Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ed Sheeran, il cantante accusato di plagio per la canzone 'Shape of you': avviato il processo

Il plagio sarebbe legato maggiormente al ritornello

Sabato 5 Marzo 2022
Il cantante Ed Sheeran avrebbe copiato la sua 'Shape of you' dalle canzone di due artisti

In tribunale per plagio. Ed Sheeran è coinvolto in una battaglia legale: è stato accusato di plagio per la canzone "Shape of you". Il processo davanti all’Alta Corte di Londra è cominciato e dovrebbe durare tre settimane. A lanciare l'accusa sono stati due artisti, Sami Shoukry e Ross O’Donoghue, che hanno affermato che Sheeran ha copiato «certe frasi e parole» da una loro canzone. 

 

Leggi anche > Razzo colpisce la luna: per gli americani è cinese, ma Pechino nega

 

Il plagio sarebbe legato maggiormente al ritornello, secondo quanto riporta il Telegraph. Shape of you è stato pubblicato nel 2017. La canzone è stata un successo mondiale ed è ancora la canzone più ascoltata in streaming su Spotify.

 

Sheeran ha replicato alla causa nel 2018 chiedendo alla Corte Suprema di dichiarare che lui e i suoi co-autori non avevano violato i diritti d’autore di Shukri e O’Donoghue. Questi ultimi hanno quindi intentato una causa, in cui hanno chiesto, tra l’altro, un risarcimento e una parte del ricavato della canzone.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA