Edoardo Vianello: «I watussi e il politicamente corretto? Non si può rimuovere qualcosa che fa parte della storia»

Mercoledì 9 Febbraio 2022
Igor Righetti e il bassotto Byron

Giovedì 10 febbraio, a "L'autostoppista" di Igor Righetti, in onda su Rai Isoradio dalle 17 alle 18, salirà a bordo il cantautore Edoardo Vianello. Alla domanda di Righetti sul politicamente corretto che ha infettato l'Italia e sulla canzone "I watussi" del 1963 che oggi sarebbe considerata politicamente scorretta, Vianello ha risposto: «Penso che il politicamente corretto sia una sciocchezza abbinarlo a qualcosa che già esiste. Va benissimo che da oggi decidiamo che sia politicamente corretto parlare di certe persone in una maniera anziché in un'altra, mi adeguo, ma che si vada a rimuovere un qualcosa che fa parte della storia, anche se è una piccola storia della musica, credo sia peggio che lasciare le cose come stanno in quanto sarebbe come mettere il dito nella piaga. Non ritoccherei mai una mia canzone, qualsiasi cosa avessi detto». 

Ultimo aggiornamento: 18:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA