Emma e Amoroso duettano in Pezzo di cuore. Sanremo? "Nessuno ci ha telefonato"

Martedì 12 Gennaio 2021 di Paolo Travisi
Emma e Amoroso duettano in Pezzo di cuore. Sanremo? "Nessuno ci ha telefonato"

Emma e Alessandra Amoroso finalmente insieme. Le due cantanti, nate sul palcoscenico di Maria De Filippi, Amici, dopo una storia d'amicizia lunga oltre 10 anni, come la loro carriera professionale, incrociano le strade nel momento più duro per chi fa spettacolo, cantando insieme il brano Pezzo di cuore. Un duetto nato, di nascosto da fan e case discografiche, proprio durante la pandemia, per volere di Emma, che sognava di duettare insieme all'amica-collega dai tempi di Sanremo nel 2012.

 

Pezzo di cuore, in rotazione nelle radio ed in digital a partire da venerdì 15 gennaio, è un pezzo romantico, che nonostante i suoni moderni - e non poteva essere altrimenti con la produzione di Dardust, che ha scritto il brano con Davide Petrella - riporta alle origini delle due cantanti pugliesi. Nel brano, si ascoltano le voci di Emma ed Alessandra, come fosse un dialogo tra due donne, con percorsi e personalità diversi, ma sempre alla ricerca di emozioni vere, partendo dall'amore per se stesse.

«Era da anni nell'aria, questa volontà di fare un pezzo insieme, i fan ce lo chiedevano da tempo - racconta Emma Marrone nella conferenza stampa streaming - ero a Milano a fare X-Factor, sentivo un senso di irrequietezza,  volevo far ripartire il 2021 con un pò di sano ottimismo. Ho chiamato Dardust, gli ho raccontato le mie sensazioni, il desiderio di questa ballade, dopodiché ho inviato ad Alessandra la canzone ultimata e le ho detto, non penso che potrai dirmi di no».  Ed infatti Alessandra Amoroso risponde presente. «Non potevo tirarmi indietro e non lo avrei mai fatto, era una volontà di entrambi e quando ho ascoltato il brano sembrava realmente un dialogo tra noi due».

Un'amicizia, quella tra Emma e Alessandra, che nasce dopo la vittoria di Amici, che le ha lanciate in percorsi su binari paralleli, facendole ritrovare sullo stesso palco, solo in alcune occasioni nell’arco degli ultimi 10 anni, tra cui un Festival di Sanremo. In una canzone che racconta l'amore, non può che esserci anche un'ispirazione autobiografica. «Chi non ha avuto un momento di buio in amore? Se due donne della stessa età hanno capito la stessa cosa, in questo lavoro in cui spesso si è soggetti a critiche, e cioè che imparare ad amare se stesse, fa amare le persone intorno, ecco perché cantarla insieme è stato facile - racconta Emma - siamo due persone diverse ma sappiamo ascoltarci e quindi possiamo cantare la stessa storia. Facciamo un lavoro in cui in alcuni momenti sotto il peso del giudizio e del pregiudizio si vacilla, mi sono data colpe che non avevo, mi sono inflitta cose dure, a 36 anni ho fatto pace e mi voglio molto bene». 

La canzone, nata in grande segretezza, è già piaciuta a chi ha lanciato le due artiste nel mondo della musica. «Maria è molto contenta per noi, per due figlie che si ritrovano insieme, è molto orgogliosa» ammette Alessandra Amoroso, che a proposito dell'idea di un disco o un tour insieme aggiunge: «è incerto il futuro, questa ripartenza abbiamo bisogno di farla con piccoli passi, lavorando sul presente, poi se dovesse accadere di fare un disco ed un tour insieme, sarebbe bellissimo. Per Emma l'obiettivo di quest'anno è chiarissimo. «Voglio cantare, in tutti i modi cecherò di fare un tour, far ripartire economicamente anche il mondo del live di tutti i tecnici. Dopo 10 anni di carriera ed un disco non ho potuto fare il tour, è stato orrendo. Ovviamente Alessandra sarà ospite in qualsiasi data del tour e sarebbe molto bello cantare il pezzo insieme».

Chissà magari sul palco dell'Ariston, come nel 2012. «Le mie gambe tremavano - ricorda la Amoroso - ma stavo vicino a lei, che per me è famiglia. Per Sanremo non ci hanno ancora detto nulla, nessuno ci ha chiamato, ma qualora dovesse accadere sarà sicuramente si tutta la vita» ammette la cantante, a cui fa eco anche Emma: «la verità di questa canzone è che nessuno si aspettava niente da noi, anche le nostre case discografiche si sono allineate alla nostra presa di posizione, non c'è nessun accordo a tavolino, quello che state ascoltando oggi è stato molto complicato in periodo covid, l'abbiamo impacchettata in poco tempo. Quindi ora si sta lavorando a quello che potrebbe accadere dopo il lancio di questa canzone. Non ci tiriamo indietro da Sanremo, accogliamo tutto con amore e rispetto, qualsiasi palco è il benvenuto, quel che succederà succederà, non abbiamo mai nascosto la nostra ammirazione per l'Ariston».

Sanremo 2021, si punta a portare gli Abba sul palco dell'Ariston

Alessandra Amoroso ed Emma, dopo il talent, hanno costruito una carriera, cercando una loro identità musicale, anche oltre il pubblico di Amici, senza nascondersi alle critiche della stampa. «Le chiacchiere stanno a zero, nel mio piccolo qualcosina l'abbiamo portata a casa. Abbiamo fatto anche i conti con una stampa che ha usato parole non proprio delicate nei nostri confronti, come se dovessimo chiedere scusa per quello che abbiamo ottenuto e la storia di questa canzone è che siamo qua come artiste consapevoli di quello che abbiamo alle spalle» dice Amoroso, mentre Emma aggiunge «a 23 anni mi sono prodotta il primo disco, sono orgogliosa perchè sono partita da un buco di paese, e di cose su di me ne ho lette tante, ma ho sempre guardato me stessa e la cosa che conta è che quando partirò a giugno i palazzetti saranno pieni».

Francesco Monte a Verissimo: «Riparto da Sanremo, ora basta gossip». E racconta degli attacchi di panico

L'Anno che Verrà, le gaffe: Morandi lascia solo Pelù, Rita Pavone canta muta. Ma ascolti boom

 

 

Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 16:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA