La poesia "dell'alunno" Renato Zero per Ennio Morricone

Lunedì 6 Luglio 2020

Al Maestro Ennio Morricone, dall’alunno e amico Renato Zero. Partiamo dal finale della poesia, bellissima, dedicata dal cantautore romano al musicista scomparso il 6 luglio 2020. Renato Zero emoziona con versi bellissimi pubblicati sulla sua pagina Facebook ufficiale.

«Ennio che nun sei artro. Che artro qui nun ce serve... Pe dì che abbasti ar monno. Che tu servi alla gente. Je smovi l’interiora. Je scombussoli er core. Li fai senti importanti. Je scateni l’amore... Ennio che nun s’arresta Ch’è ‘n fiume sempre in piena. So partiture scritte da un’anima assai pura Tu fijo de na Roma che soffre ma non trema Spavalda e compagnona tra un vaffa e ‘na preghiera. Ennio che nun te pieghi Che non te fai fregà Perché hai avuto in dote er genio e la sincerità!»

© RIPRODUZIONE RISERVATA