Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Le pagelle Achille Lauro (9) incendia il palco (ma viene eliminato), la Romania è solo rouches (n.c.), Mika-Pausini (si) emozionano

Seconda Semifinale oggi 12 maggio

Giovedì 12 Maggio 2022
Le pagelle: Laura Pausini vestirà Alberta Ferretti

Seconda Semifinale, 18 paesi in gara e ne passano solamente 10 alla finale di sabato. L'Eurovision 2022 è iniziato. 

 

Laura Pausini - Voto 5

Dalle vibranti tonalità del rosa indossate la prima sera oggi Laura Pausini si appiana a tre toni convenzionali: rosso, nero e bianco. Un viaggio nei colori decisi quello di Laura Pausini all'Eurovision 2022. Per la seconda Semifinale la cantante e presentatrice della kermesse punta su Alberta Ferretti. Dopo il rosa portato al Pala Alpitur di Torino anche stasera saranno tre i cambi abiti che Laura indosserà durante la diretta. Tre abiti da party ma pare che la cantante non abbia capito il tema. (voto 5)

Mika - Voto 5

Difficile con questi tempi strettissimi far emergere la personalità. L'unica cosa che spicca è il completo giallo canarino (Voto 5)

Alessandro Cattelan - Voto 6

Le lezioni di inglese stanno portando i loro frutti. La pronuncia migliora e anche l'outfit. Quel tocco di strass sulla giacca danno luce e finalmente anche Ale si stacca dallo sfondo del palco (Voto 6)

Finlandia: The Rasmus - Voto 6

Insieme da 30 anni iThe Rasmus sono uno dei gruppi finlandesi di maggior successo a livello internazionale. A parte i capelli del frontman l'esibizione di Jezebel non lascia niente. Il testo è per donne forti e indipendenti, loro lo sono un po' meno ma il loro rock piace sempre (Voto 6) Va in finale

Israele: Michael Ben David - Voto 7

Arrotolato in un completo bianco Michael Ben David, canta il suo inno israeliano all'amore libero. Quattro dancer con lui per aiutarlo a portare sul palco le sue difficoltà a far superare i pregiudizi. Il palco con I.M è suo, sa muoversi e tiene l'attenzione su di sè (Voto 7)

Serbia: Konstrakta - Voto 5

«C’era bisogno di venire all’Eurovision per insegnarci come si lavano le mani?», Cristiano Malgioglio non ne sbaglia una. La cantante della Serbia con la sua In corpore sano seduta in un catino parla di come tenersi in buona salute. Sicuramente voce potente ed eclettica ma gli occhi sbarrati e il look da pseudo infermiera non convincono... e pensare che tutto partiva dai capelli di Meghan Markle (Voto 5) Va in finale

Azerbaijan: Nadir Rustamli - Voto 6

La voce c'è il cuore pure, Nadir con la sua Fade to Black conquista. Una ballatona romantica ma che si smoscia un po' man mano che si va avanti perché manca la capacità di tenere il palco (Voto 6) Va in finale

Georgia: Circus Mircus - Voto 5

Outfit bizzarro, quasi circense, per i cantanti di Lock me in. Occhiali da aviatori e bende da pirata, la canzone della ban d della georgia è strana quanto loro. (Voto 5) 

 

Malta: Emma Muscat - Voto 6

Con lustrini e pianoforte Emma Muscat canta I am what I am per invitare tutti ad accettarsi. E man mano che canta, anche se non tierne sempre la nota, sale sul pianoforte e tiene il palco. Il pubblico la ama e la acclama (Voto 6)

 

San Marino: Achille Lauro - Voto 9

«Ho deciso di partecipare a Eurovision con questo brano perchè è libero come voglio essere, liberi come bisogna essere». E con Stripper Achille incendia il palco dell'Eurovision. Tuta tutta trasparenze e strass e slip. Un boa e un cappello da cowboy. Un amore libero dove i ruoli si invertno perché i ruoli non ci sono. Fiamme, tori e gabbie. L'esibizione è perfetta, la canzone simile alle altre e anche il bacio al suo chitarrista è lo stesso, ma il pubblico esulta (Voto 9)

Australia: Sheldon Riley - Voto 6

Volto coperto da strass, abito bianco e piume, il cantante di Not the same è molto teatrale ma il suo pop un po' drama dark (anche l'outfit è bianco) piace (Voto 6) Va in finale

 

 

 

Cipro: Andromache - Voto 5

Piace, ha presenza scenica ed è affascinante e può quasi permettersi l'azzardo di mettere una conchiglia dietro se a evocare la Venere di Botticelli. Ela è un brano reggeton che convince un po’ meno della cantante (Voto 5)

Irlanda: Brooke - Voto 7

That's rich fa ballare tutti. E dopo sette vittorie dell'Eurovision anche Brooke ci spera e con il suo elettro pop incita il pubblico. Voto 7

Macedonia del Nord: Andrea - Voto 8

A lei non serve nulla, nè coreaografia nè scenografia. Ad Andrea basta la sua voce intensa e profonda. Circle emoziona Voto 8

Estonia: Stefan - Voto 5

Stefan è bello assai «un bonazzo» come lo presenta Malgioglio la vera Hope è che la sua canzone non finisca e che lui non lasci il palco. Cosa bisogna votare la canzone? O la bellezza? (Voto 5) Va in finale

Romania: WRS - N.C. 

Ma perché un concorrente della Romania deve portare sul palco dell'Eurovision un look spagnoleggiante? Il no sense per Llámame (N.C.) Va in finale

Polonia: Ochman - Voto 8

Estensione vocale pazzesca, look elegante (e dopo i ballerini di flamenco Romeni serviva) River è una ballada che ti entra dentro. Voto 8 Va in finale

Montenegro: Vladana - Voto 8

Una delle artiste preferite di Malgioglio. Una voce penetrante, una bellezza esotica ma non abbiamo ancora capito cosa avesse dietro la schiena. Comunque il pathos c'è e la drammaticità anche. Breathe finisce in italiano e il pubblico applaude e noi anche (Voto 8)

Belgio: Jérémie Makiese - Voto 8

Finalmente un brano contemporaneo. Arriva dal Belgio Makiese che di professione fa anche il calciatore ma dopo stasera a gran voce gli chiediamo di appendere gli scarpini al chiodo e cantare solamente!!! Miss You funziona (Voto 8) Va in finale

Svezia: Cornelia Jakobs - Voto 9

Cornelia Jakobs è cresciuta a pane e musica e si vede. È padrona del palco la sua Hold me closer è sostenuta dalle grida del pubblico. Deliziosa (Voto 9) Va in finale

Repubblica Ceca: We Are Domi - Voto 6

«Un brano indolore», Malgioglio non si tiene e in effetti è così. Si balla e si salta sentendo Lights Off, loro sono solari e divenrtenti, ma niente di più (Voto 6) Va in finale

 

Duetto Mika Laura Pausini

Era tra gli eventi più attesi della serata il duetto tra Mika e Laura Pausini: un medley che ha come tema la pace, con un pensiero rivolto all'Ucraina. Con Fragile di Sting si scaldano ma People Have the Power di Patti Smith, fa accendere il Pala Alpitur. «You’ve been amazing!» esclama Cattelan e gli fa eco (con fiatone) la Pausini.

Il Volo "perde" un componente, ma la tecnologia li salva

Il Volo arriva a Torino per portare sul palco Grande Amore in una nuova versione rock, ma uno dei tre si becca il Covid e tutto va in crisi. Ma si trova una soluzione: un'esibizione semi-virtuale. Due in presenza l'altro da remoto proprio come si faceva con la dad... Per carità la tecnologia è avanzata, e la pandemia ci ha obbligato ad utilizzarla, ma l'ologramma di Gianluca Ginoble fa un po' tristezza (ma soprattutto per lui). Il brano però funziona 

Cristiano Malgioglio - Voto 8

È la vera star della Semifinale. Ha il compito di criticare le performance e lo sa fare ma quello che diverte di piu' sono i suoi racconti delle sue liason.

Carolina Di Domenico - Voto 7

È Brava e merita piu' spazio, questo è un appello!

Gabriele Corsi - Voto 7

Sa fare il suo e lo fa bene. È simpatico e rispettoso. 

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 17:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA