Fabio Volo contro Ariana Grande: «Un video in ginocchio offensivo per una ragazzina»

Lunedì 16 Settembre 2019
Ariana Grande e Fabio Volo (Instagram)
Con un commento su Ariana Grande Fabio Volo ha conquistato i social. Stamattina il conduttore durante la sua trasmissione “Volo del Mattino”, sulle frequenze di Radio Deejay, ha detto la sua sulla cantante e in particolare sul video “7 rings“, considerato decisamente troppo provocante e pieno di richiami sessuali.




 
Tutto è iniziato in palestra, mentre si esercitava sul tapis roulant: “Ero in palestra, sul tapis roulant, e c’erano i televisori con questi canali di video musicali – ha spiegato i trasmissione -  A un certo punto c’è una che si chiama Ariana Grande, bellissima ragazzina, mora. Sembra abbia 15 anni, vestita di rosa, tutta sexy. Se vado a una festa e una viene vestita così dico “chi è ‘sto p*”. Le donne sono come i fiori, in base ai colori e ai profumi attirano un certo tipo di uomo. Se tu hai paura perché sei insicura e quindi esageri con la sessualità attirerai solo gente che ti vuole sdraiare. Questa ragazzina è a quattro zampe, in ginocchio, impecorata che muove il culo e fa “l’ho visto, mi piace, lo voglio, ce l’ho/lo prendo”.




Tutto il videoclip era un richiamo sessuale. Pensa io padre di due femmine, vado a lavoro, faccio le mie cose, mentre una società mi sta imputtanand* la figlia. Ma non è possibile sia legale, che una per cantare una canzone si metta a quattro zampe, vestita da mignott* e muova il cul* facendo “I want it, I got it…”

Ultimo aggiornamento: 19:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA