Fedez choc, pestato a sangue nel suo ultimo video: «Morire Morire» anticipa l'uscita del nuovo album

Martedì 2 Novembre 2021
Fedez choc, pestato a sangue nel suo ultimo video: 'Morire Morire' anticipa l'uscita del nuovo album

Picchiato a sangue. Questo è Fedez nel suo nuovo brano che anticipa l'uscita del suo nuovo album Disumani, disponibile da domani in pre order. Con l'immagine di due statue, una bianca e una nera in cui il rapper tenta di baciarsi ma si respinge da solo, Fedez svela la cover di Disumani e sui social annuncia l'uscita del suo nuovo album, disponibile in pre order da domani.

L'opera dal titolo Il narcisista perfetto, realizzata da Francesco Vezzoli, spiega il rapper sulle sue storie di Instagram, verrà messa all'asta e tutto il ricavato sarà donato ad un progetto benefico collegato al disco «a cui lavoro da un anno», spiega Fedez.  Ad anticipare l'uscita del disco è il singolo Morire morire, condiviso dal rapper ieri a mezzanotte poche ore dopo l'annuncio dell'album. Nel video disponibile su You Tube il Fedez, accompagnato da due body guard viene prima assalito dai fan, poi aggredito e picchiato a bastonate da un gruppo di teppisti e dopo quella che sembra essere stata una spedizione punitiva, lasciato a terra dolorante e raggiunto da un personaggio, vestito di nero e con indosso una fascia tricolore, che gli urina addosso. 

Video

Infine il rapper viene immobilizzato su una barella con una camicia di forza da una squadra di persone dotate di maschere anti gas, portato davanti a quello che sembra un plotone di esecuzione, accoltellato da un prete ed infine crivellato a colpi di mitra da alcuni militari. La sceneggiatura del video è stata scritta da Fedez e Daniele Bagolin, quest'ultimo anche regista della clip. 

Ultimo aggiornamento: 19:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA