Gigione in tour al Montil stabiese

Gigione in tour
di Vincenzo Aiello

Luigi Ciaravola, in arte Gigione, sarà al cinema Montil del patron Donato Montillo – Via Giuseppe Bonito 10 – a Castellammare, sabato 4 febbraio alle ore 21 per incontrare i suoi fans. L’occasione sarà data dalla visione di “Essere Gigione” il documentario che ne racconta momenti di vita pubblica e privata mostrando le esibizioni di uno dei protagonisti principali delle feste di piazza di provincia e il dietro le quinte della vita di un uomo di spettacolo in equilibrio tra sacro e profano. Maurizio Costanzo lo fece conoscere a tutta l'Italia ospitandolo al Maurizio Costanzo Show. Valerio Vestoso, al suo primo lungometraggio, torna a focalizzare l'attenzione su di lui a decenni di distanza realizzando un documentario decisamente interessante perché non si limita a una passiva promozione ed esaltazione del personaggio ma va oltre offrendoci un ritratto di un'Italia che tanti, troppi, guardano con supponenza non riuscendo di conseguenza a capirne le aspettative e le pulsioni. E’ cambiato, dopo questa ubriacatura mediatica, il genius loci nato a Boscoreale? No già domenica sarà ospite a Striano di una pranzo con orchestra dove riproporrà i suoi cavalli di battaglia con in testa " ‘A campagnola" che ha riproposto recentemente su Rai 2 a "Stracult live". Dai “Gigione marines”, alla partecipazione al Festival di Napoli, all’album “Acqua e sapone”, Ciaravola ha sempre strabiliato i suoi ammiratori anche quando compose una canzone per S. Pio di Pietrelcina. Folk? , Trashmusic? Forse solo voglia di esprimere la grande passione per la musica che nacque tanti anni fa, non si è persa ed ha riempito tante piazze pagane all’ombra di Santi e Madonne locali.
Mercoledì 31 Gennaio 2018, 14:46 - Ultimo aggiornamento: 31-01-2018 14:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP