Eurovision 2021, i Måneskin in gara: domani la finale da Rotterdam

Venerdì 21 Maggio 2021
Eurovision 2021, i Måneskin in gara: domani la finale da Rotterdam

Cascata di fuoco, tra scintille e fiammate. E tutti “Zitti e buoni”. I Måneskin arrivano all’Eurovision Song Contest per rappresentare l’Italia con il brano vincitore al Festival di Sanremo. «Siamo quattro amici che suonano e che si divertono», dicono collegati dalla Ahoy Arena di Rotterdam da dove sabato 22 maggio andrà in onda in diretta su Rai 1 dalle ore 20:40 la finale della 65ª edizione dell’Eurovision Song Contest, il festival europeo della canzone. «Speriamo che dopo questa esperienza, potremo tornare a fare i live. Siamo emozionati e non vediamo l’ora di riprendere tutto».

 

 

 

A commentare la diretta ci saranno Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi. «I ragazzi sono straordinari e faremo una figura straordinaria. - dice Malgioglio - Sono emozionato. Non mi aspettavo che la Rai mi dicesse di sì». «L’Eurovision è la Champion League della musica. Speriamo sia il Festival della riapertura», palleggia Corsi. Assisteranno alla diretta dalla platea in presenza circa 3500 persone, primo passo per la “normalità”. Secondo i bookmaker “Zitti e buoni”, il brano scritto e composto interamente dalla band romana, in gara all'Eurovision con gli altri 25  è tra i favoriti, davanti alla Francia e a Malta, anche dalla Sala Stampa. Il brano è anche il più scaricato della manifestazione, oltre che essere la canzone più ascoltata su Spotify in Italia e a livello globale. A decretare il vincitore sarà una combinazione al 50% di televoto e voto di giurie.

 

RAI

«Non vedo l’ora di vedere la serata» - dice Stefano Coletta, direttore di rete. «Ogni volta è un’esperienza non solo televisiva e rimanda a una fruizione antropologica. Speriamo che Eurovision possa tornare in Italia presto. Questa edizione è un segno di ripartenza corale dove i Måneskin porteranno un’Italia diversa, non neo melodica, e un codice espressivo contemporaneo». E con un desiderio (grande) di far vincere l’Italia.

 

STAGE ED ESIBIZIONE

La direzione creativa dello staging dei Måneskin sarà dello studio milanese Giò Forma di Claudio Santucci, Cristiana Picco e Florian Boje, tra i più importanti esponenti del design di set (sono gli stessi delle prime al Teatro alla Scala degli ultimi anni). La scena avrà come protagonista l’energia della band, con un luci, fiammate e scintille, video e movimenti e giochi pirotecnici. Il look dei Måneskin sarà ancora una volta firmato Etro con outfit studiati e disegnati ad hoc.

Ultimo aggiornamento: 23 Maggio, 12:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA