J-Ax annuncia uno stop su Instagram: «È tempo di essere Alessandro»

J-Ax annuncia uno stop su Instagram: «È tempo di essere Alessandro»
di Emiliana Costa

0
  • 75
Ultimi concerti e poi lo stop. Con un post su Instagram e un annuncio a sorpresa J-Ax saluta (per un po') i suoi fan. Il rapper, che in coppia con Fedez ha spopolato nel corso delle ultime estati (senza contare il grande successo ottenuto nei 25 anni di carriera), avrebbe deciso di prendersi un periodo di riflessione. E lo avrebbe rivelato a mezzo social, lasciando di stucco i tanti sostenitori.

Ecco le sue parole su Instagram: «I concerti al Fabrique sono la mia voglia di dirvi che per andare avanti devo prima ricominciare da zero. Di nuovo. Ancora una volta volta. Ma sono anche per me un motivo di riflessione: 25 anni di carriera. Una volta pensavo che arrivare a 25 anni - di età - sarebbe stato impossibile… Già, la vita è proprio strana. È per quello che cerco sempre di dire, specialmente ai ragazzi, che non bisogna mai mollare. La vita migliora e noi con lei. Ma questi concerti saranno, per me, anche un punto di arrivo e un momento per una pausa di riflessione. Ormai , grazie voi, “essere J-Ax” è tutto quello che conosco da 25 anni. A un certo punto, bisogna anche lasciare le briglie, fermarsi e guardarsi intorno per mangiare un po’ di vita prima di ricominciare ancora una volta. È tempo di essere Alessandro».



E i commenti dei follower non si fanno attendere. «Grande zio, ti aspetteremo». E ancora: «È troppo presto». Insomma, J-Ax mancherà tanto ai suoi fan. Ma quanto lo dovranno attendere? Staremo a vedere.
 
 

I concerti al Fabrique sono la mia voglia di dirvi che per andare avanti devo prima ricominciare da zero. Di nuovo. Ancora una volta volta. Ma sono anche per me un motivo di riflessione: 25 anni di carriera. Una volta pensavo che arrivare a 25 anni - di età - sarebbe stato impossibile… Già, la vita è proprio strana. È per quello che cerco sempre di dire, specialmente ai ragazzi, che non bisogna mai mollare. La vita migliora e noi con lei. Ma questi concerti saranno, per me, anche un punto di arrivo e un momento per una pausa di riflessione. Ormai , grazie voi, “essere J-Ax” è tutto quello che conosco da 25 anni. A un certo punto, bisogna anche lasciare le briglie, fermarsi e guardarsi intorno per mangiare un po’ di vita prima di ricominciare ancora una volta. È tempo di essere Alessandro.

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial) in data:

Mercoledì 29 Agosto 2018, 13:19 - Ultimo aggiornamento: 29-08-2018 13:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP