Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Jovanotti, prima protesta per il titolo di un'intervista: «Mai usata quella parola!». Poi sul social si congratula con la giornalista

Jovanotti si lamenta: «Ma che ci volete fare, i titolisti dei giornali sono un disastro »

Giovedì 10 Febbraio 2022
Jovanotti (Instagram)

Jovanotti, dopo il successo sul palco di Sanremo2022 assieme a Gianni Morandi, non gradisce il titolo di un’intervista che ha concesso al quotidiano La Stampa e si lamenta su Twitter e Instagram. Poi qualche minuto torna sul social e comunque ringrazia la giornalista, Annalisa Cuzzocrea, che l’ha realizzata.

Leggi anche > Meteo, le previsioni: tornano neve, pioggia e freddo per San Valentino

Jovanotti, al secolo Lorenzo Cherubini (Instagram)

Jovanotti, protesta per il titolo dell'intervista

Jovanotti dopo Sanremo 2022 è tornato velocemente a essere un protagonista del mondo dello spettacolo e tanto la sua presenza sul palco del Festival come “amico” di Amadeus, quanto l’esibizione assieme a Gianni Morandi hanno riscosso un grande successo.

Per questo Jovanotti, al secolo Lorenzo Cherubini, è molto ricercato e un La Stampa lo ha intervistato. Stamattina però il cantante sui suoi canali social ha mostrato di non gradire la titolazione: «Oggi – ha scritto su Twitter - c’è una mia intervista su @LaStampa  by @lakuzzo (non ho mai usato la parola “disastro” che è nel titolo, ma che ci volete fare, i titolisti dei giornali sono un disastro 😂)».

Il cantante ha poi approfondito il tema su Instagram: «I titolisti che rovinano un’intervista (Con un titolo forviante rispetto al contenuto della pagina) in cui @la_kuzzo ed io oggi su @LaStampa abbiamo parlato di tante cose. Però è vero che sono grato a Mattarella. E non ho usato nemmeno l’espressione “noi maschi”, che non significa nulla per me, io a volte sono un “disastro”, ma lo sono in quanto io e non in quanto noi. Noi chi? Lorenzo? Tizio? Ciccio? Caio? Nerone? Braccio di Ferro? Machocamacho?».

Il post su Instagram di Lorenzo

Il ringraziamento alla giornalista

Comunque le lamentele Jovanotti non riguardavano, evidentemente, la giornalista, tanto che il cantane è tornato su Twitter per congratularsi con l'autrice dell'articolo dopo le velate proteste mosse inzialmente: «grazie @la_kuzzo è stata una bella chiacchierata. Oggi su @LaStampa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA