Mel B tentò di suicidarsi: «Presi 200 pillole, mi sentivo disprezzata da mio marito»

Lunedì 19 Novembre 2018 di Domenico Zurlo
Mel B tentò di suicidarsi: «Presi 200 pillole, mi sentivo disprezzata da mio marito»

Dalle Spice Girls al tentato suicidio: Mel B, che ha scritto recentemente la sua autobiografia Brutally honest, in effetti è stata brutalmente onesta nel raccontare di aver tentato di togliersi la vita. Alcuni estratti del libro sono stati pubblicati dal tabloid britannico The Sun: la cantante britannica ha rivelato di aver tentato di uccidersi ingerendo 200 pillole di Aspirina, e anche di aver fatto uso di cocaina durante la sua partecipazione a X Factor, fino a ben 6 strisce ogni giorno.

«Ero triste e patetica, fuori controllo - si legge in uno degli estratti pubblicati dal Sun - Due settimane dopo l’inizio delle riprese di X Factor avevo iniziato a usare cocaina. Mi vergognavo di ciò che facevo, ma sentivo di doverlo fare: la cocaina annebbiava il dolore e mi tirava su per dimenticare tutto, le sue parole». 

«Ho anche tentato di uccidermi, ho ingerito 200 compresse di Aspirina, volevo farla finita - continua - Ogni volta che ingoiavo una pillola pensavo ‘ma ne sei sicura?’, e ne ingoiavo un’altra. Mi sentivo emotivamente a pezzi, mi sentivo male e disprezzava da mio marito e manager Stephen, che aveva promesso di amarmi e proteggermi».

Ultimo aggiornamento: 16:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA