Michele Zarrillo a Oggi è un altro giorno: «Ho sofferto di attacchi di panico»

Lunedì 21 Marzo 2022
Michele Zarrillo ha parlato a Oggi è un altro giorno dei suoi attacchi di panico

Michele Zarrillo, ospite di Oggi è un altro giorno, parla del periodo buio che ha vissuto. «Avevo gli attacchi d'ansia - racconta il cantante - prima di salire sul palco, ma non solo. L'anno prima di vincere Sanremo, nell'86, ho cominciato a soffrire di attacchi di panico».

 

Leggi anche > Oggi è un altro giorno, Serena Bortone conduce da casa: «Ho la febbre, attendo il tampone»

Zarrillo ha partecipato a 13 Festival di Sanremo che lo hanno messo a dura prova. «Era estate, di ritorno da Milano, ebbi proprio un crollo al casello di Roma e questa paura me la portai dietro per tanto tempo. Da lì, poi, ho avuto ogni due giorni un attacco. E pensai proprio: e ora che andrò a Sanremo come farò?». Su consiglio del suo medico, il cantante di Una rosa blu, ha cominciato a prendere per un periodo la pillola per gestire l'ansia e, ancora oggi, la porta con sè nonostante non ne abbia più bisogno. «Non l'ho più usata, ma la porto sempre con me per sicurezza» conclude Zarrillo. 

 

Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 09:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA