Morto a 47 anni il rapper Malik B, era nel gruppo The Roots

Mercoledì 29 Luglio 2020
Morto Malik B, il rapper membro dei The Roots scomparso a 47 anni
É morto il rapper Malik B, membro di lunga data dei The Roots, all'età di 47 anni. La band ha dato l'annuncio della notizia con un post su Instagram. «È con il cuore pesante e gli occhi pieni di lacrime che ti pentiamo di sapere della morte del nostro amato fratello e membro di lunga data di Malik Abdul Baset», hanno scritto sul social.

«Possa essere ricordato per la sua devozione all'Islam, la sua amorevole fratellanza e la sua innovazione come uno degli MC più dotati di tutti i tempi». Non sono note le cause del decesso. Malik B, originario di Filadelfia, in Pennsylvania, è  entrati a far parte dei The Roots negli anni Novanta, unendosi ai membri fondatori Questlove e Black Thought. Con il gruppo ha pubblicato 4 album Organix, Do You Want More? !!! ??!, Illadelph Halflife e Things Fall Apart (che ha ottenuto una nomination ai Grammy per il miglior album rap).

Malik B ha poi lasciato la band nel 1999 per intraprendere la carriera da solista. Ha pubblicato l'album Street Assault nel 2005 e un EP dal titolo Psychological EP nel 2006. Poi è uscito l'album Imprevedibile, frutto di una collaborazione con Mr Green, è seguito nel 2015. Malik B è apparso anche negli album di The Roots Game Theory (2006) e Rising Down (2008).
  Ultimo aggiornamento: 23:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche