I paganesi Soul Six incontrano il sax di Stefano Di Battista

Lunedì 23 Luglio 2018 di Luca Visconti
collaborazione con il grande musicista

Una collaborazione nata tra l'ensemble vocale e il grande sassofonista concretizzatasi nella cornice della scala monumentale della Cattedrale di Sant’Andrea di Amalfi, nel corso di Amalfi In Jazz.

Un gruppo che si sta imponendo all’attenzione col suo personalissimo stile. Gianluca Marrazzo, Giusy Visconto, Carmine Granato, Susanna Giordano, Giusy Vigliotti, Gregorio Rega, Francesco Corvino alla batteria, Cristian Capasso fondendo le loro voci, danno vita a un jazz polifonico ed inconsueto, dal carattere sorprendente e coinvolgente.

Una tavolozza sonora colorata da mille sfumature, dominata dalla passione per la musica black.

I Soul Six Vocal Group hanno avuto l'onore di iniziare questa collaborazione con la musica raffinata di Stefano Di Battista, che ha ottenuto critiche positive a livello internazionale, ha vinto il prestigioso premio Telerama, assegnato in Francia, e si è affermato con il suo ultimo disco, al primo posto nelle classifiche europee.

Il sax di Di Battista si completa, quindi, con i voli pindarici delle voci del gruppo. 

La formazione di Pagani è, invece, fuori con un cd in cui convivono canti religiosi e pezzi della compianta Whitney Houston. Si tratta “Sacro Profano", un lavoro composto da dieci brani che viene eseguito, quasi interamente, dal vivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA