Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Paul Johnson morto di Covid, le ultime immagini choc: era il re della musica house, la sua hit più famosa

Giovedì 5 Agosto 2021
Paul Johnson morto di Covid, le ultime immagini choc: era il re della musica house, la sua hit più famosa

Paul Johnson è morto di Covid. Le sue note hanno riempito le discoteche di tutto il mondo perché era il re della musica house, nonché uno dei dj più famosi al mondo. La sua hit più famosa è Get get Down (1999), un brano che tutti hanno ascoltato almeno una volta. L'artista è morto dopo aver contratto il Covid.

Le immagini dell'artista attaccato al respiratore in ospedale hanno fatto il giro del mondo. Sui social c'erano i video con l'ossigeno e si percepiva la difficoltà a respirare. Un monito per tutti quelli che ancora non credevano alla gravità del virus. Quando la situazione è peggiorata ha voluto salutare i fan dicendogli che li amava tutti. La notizia della morte è stata data dall'agente del dj alla rivista MixMag e confermata anche sulla pagina Facebook dell'artista.

«Un grande artista è scomparso questa mattina alle 9. La leggenda della musica house che tutti conosciamo come PJ aka PAUL JOHNSON è morta il 4 agosto 2021. Riposa in paradiso Paul». Johnson è considerato uno dei massimi dj House di tutti i tempi, aveva 50 anni. Era costretto su una sedia a rotelle fin dalla fine degli anni 80 a causa di un colpo d'arma da fuoco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA