A Pompei tutti pazzi per Geolier: invasione di fan, la città va in tilt

Domenica 13 Ottobre 2019 di Susy Malafronte
Pompei in tilt invasa dai fan di Geolier. È stato necessario un servizio speciale di ordine pubblico della Polizia di Stato, agli ordini del vicequestore Stefania Grasso, per contenere la folla impazzita e garantire la sicurezza di fan, cittadini, pellegrini e turisti. Geolier ha incontrato il suo pubblico all'ombra del Santuario e firmato le copie dell'album «Emanuele». Il percorso del 19enne,  astro nascente del rap napoletano, Il suo è stato rapido e frenetico. Dal primo singolo Queen, uscito nel 2018 che in pochissimo tempo ha ottenuto milioni di stream e visualizzazioni, non si è mai fermato. A seguire Como Te feat Emis Killa, uscito nel 2019, che conta oltre 9 milioni di stream. Con Narcos, uscito lo scorso luglio, ne ha ottenuto oltre 8 milioni. Geolier è pronto a marcare la scena Hip Hop con Emanuele, album di esordio. Contiene 16 tracce che rappresentano in toto il giovane artista campano. Un flow innato tra barre taglienti di denuncia di una realtà difficile e di vita personaleUltimo aggiornamento: 14 Ottobre, 08:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA