Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rhove interrompe il concerto e si scaglia contro il pubblico: «Non saltate abbastanza». Cos'è successo VIDEO

Mercoledì 13 Luglio 2022
Rhove si scaglia contro il pubblico e abbandona il concerto. I Pinguini Tattici Nucleari intervengono

Rhove si è scagliato contro i fan. Il rapper milanese autore di "Shakerando", tormentone estivo, ha interrotto il suo concerto a Ferrara perchè il pubblico era poco partecipativo. La scena è diventata virale sui social, in particolare un video in cui il cantante accusa i fan, delle prime file, di non aver saltato abbastanza: «Mi sono fermato perché un quarto di voi era fermo a fine concerto. Non esiste che all’ultima canzone stiate fermi. Non esiste ragazzi, il concerto è finito e adesso voi non avete ancora saltato».

Mancavano ancora pochi minuti e forse gli ultimi due brani della scaletatta, insomma il live stava volgendo alla fine, ma Rhove demoralizzato ha deciso di abbandonare il palco: «Bella per chi ha saltato seguendo le mie vibes provinciali. Il resto mi spiace ragazzi, ma divertitevi un po’ di più, ciao».

Bufera tra gli utenti sui social che si sono esposti dando una loro opinione: c'è chi difende il cantante sostenendo che il live era ormai giunto al termine, e chi invece ha deciso di attaccarlo pubblicamente, criticando l'atteggiamento poco rispettoso verso i fan, come hanno fatto i Pinguini Tattici Nucleari. Il famoso gruppo musicale indie ha deciso di esporsi in dieci righe attraverso una storia Instagram: «Siamo ritornati finalmente alla musica dal vivo e mi è capitato di vedere video aberranti di cantanti che sul palco insultano il proprio pubblico perché non canta o non salta. Chi glielo spiega che farli cantare e saltare è compito loro?».

Poi irritato, continua Riccardo Zanotti il frontman del gruppo: «Quando si parla di gavetta, si parla anche di questo: le serate con davanti 50 persone disinteressate che ti devi conquistare da solo, ti insegnano prima di tutto il rispetto. E poi il mestiere. Fare i concerti e fare le hit sono due cose diverse: e questi mesi strani ce lo dimostrano ampiamente».

Tormentoni, da Fedez in trio a Noemi e Carl Brave in coppia: ecco la sfida tra le hit dell'estate

Pinguini Tattici Nucleari, tre sold out al Forum: «Siamo ibridi e il pubblico riflette la nostra musica "variegata"»

Rhove, passata la tempesta social, nelle ultime ore ha replicato agli insulti con una storia Instagram: «Purtroppo pretendo tanto da me e vedendo un gruppo di persone che sotto al palco non mi dava segnali, mi sono demoralizzato e ho detto quelle cose. Grazie a chi capisce e bella per tutto il resto dei ragazzi che stavano spaccando tutto. Ripeto, mi spiace per la gente che in prima fila sta col muso come se fosse un funerale. Shallatevi!».

Ultimo aggiornamento: 14 Luglio, 16:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA