Il maestro Riccardo Muti in concerto per i 700 anni dalla morte Dante

Martedì 7 Settembre 2021
Il maestro Riccardo Muti in concerto per i 700 anni dalla morte Dante

Sarà il fiore all'occhiello delle celebrazioni dantesche. Dopo la grande esecuzione di Aida per l'apertura del Festival lirico all'Arena di Verona lo scorso giugno, Verona è pronta ad accogliere nuovamente il maestro Riccardo Muti per il concerto dedicato ai 700 anni dalla morte del sommo poeta. Mercoledì 15 settembre, al Teatro Filarmonico, Muti dirigerà l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, di cui è fondatore, con musicisti dell'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Video

Un concerto inedito, ispirato alla Divina commedia, che suggellerà i festeggiamenti nazionali e l'unione tra le tre grandi città dantesche: Verona, Firenze e Ravenna. L'evento sarà il terzo in ordine temporale e seguirà le esecuzioni di Ravenna, il 12 settembre, e Firenze, il 13 settembre. Durante la serata si esibiranno anche il Coro del Maggio Musicale Fiorentino diretto da Lorenzo Fratini, il baritono Gurgen Baveyan e il violoncellista Giovanni Sollima. Per omaggiare Dante, le tre città faranno risuonare la grande musica ispirata all'opera maggiore di Alighieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA