Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rod Stewart nei guai: cerca di entrare ad una festa col figlio e picchia un addetto alla sicurezza

Sabato 4 Gennaio 2020
Rod Stewart nei guai: cerca di entrare ad una festa col figlio e picchia un addetto alla sicurezza

Il cantante britannico Rod Stewart avrebbe tentato di introdursi, insieme al figlio di 39 anni, ad una festa di Capodanno per bambini, per poi malmenare un addetto alla sicurezza di un albergo: ora dovrà comparire, nella giornata di domani, in un tribunale di Palm Beach, in Florida, con l'accusa di percosse.

Quando il figlio è stato fermato da un addetto alla sicurezza, il cantante gli avrebbe sferrato un pugno. Secondo un rapporto della polizia ottenuto dai media statunitensi, il cantante di 'Maggie May', 74 anni, era con la sua famiglia al Breakers Hotel di Palm Beach per festeggiare il Capodanno, quando gli è stato negato l'accesso a una festa in corso in una zona del resort riservata ai bambini.



Stewart stava tentando di introdursi all'evento con suo figlio Sean, 39 anni, secondo il rapporto della polizia. Dopo un alterco avrebbe poi chiesto scusa. Contro il cantante è stata formulata un'accusa relativamente lieve, quella di percosse, un reato minore generalmente punibile con una semplice multa. A decidere sarà comunque, domani, il tribunale.

Ultimo aggiornamento: 19:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA