Sting canta per la moglie
al gala di Capri Hollywood | Video

di Titta Fiore

Alla serata d'onore per Trudie Styler, regista e produttrice di "Freak Show", il film contro il bullismo basato sul libro di James St. James ma con una forte componente autobiografica, l'ospite a sorpresa è stato suo marito Sting. Il gala, che ha segnato una tappa significativa di avvicinamento alla 22esima edizione di "Capri, Hollywood, the International Film Fest" (26 dicembre - 2 gennaio), ha aperto ufficialmente il programma della manifestazione prodotta e organizzata da Pascal Vicedomini.  
 

Dopo le esibizioni di Maria Nazionale e Giovanni Allevi (un meedley di classici napoletani per la prima, conclusi con 'Napule è " di Pino Daniele, e di improvvisazioni al piano per il compositore), Sting ha dedicato alla moglie un brano cantato a cappella che ha emozionato tutti i presenti. Alla  serata dedicata anche all' impegno di Sting e Trudie Styler per i diritti umani e la salvaguardia dell'ambiente hanno partecipato tra gli altri Zoe Cassavetes, Marina Cicogna, Monika Bacardi, Tony Renis, Enrico Vanzina, Ida di Benedetto, Valeria Marini, la presidente della Festa di Roma Piera Detassis, la produttrice Maria Carolina Terzi.  L'evento, organizzato in uno dei più noti ristoranti della capitale, si è svolto dopo la presentazione nella sezione 'Alice nella città' della Festa del cinema di 'Freak Show', il film d'esordio della Styler dietro la macchina da presa. Quello a Trudie Styler è il secondo riconoscimento assegnato da Capri,Hollywood 2017 dopo l'Educational Award andato al film al film 'Beyond the Sun',  con la partecipazione straordinaria di Papa Francesco, ritiratodomenica scorsa dalla regista argentina Graciela Rodriguez. 'Capri, Hollywood 2017' sarà dedicato a Liz Taylor ed è presieduto dal Premio Oscar Alessandro Bertolazzi.

Giovedì 2 Novembre 2017, 18:35 - Ultimo aggiornamento: 02-11-2017 21:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP