Neil Diamond dice addio ai concerti: «Ho il morbo di Parkinson»

Neil Diamond
0
  • 50
Neil Diamond ha annunciato il ritiro dal tour per il 50mo anno di carriera, cancellando le date di Australia e Nuova Zelanda a causa del morbo di Parkinson. Del tour ha già realizzato 55 tappe ma gli sarebbe diventato molto difficile viaggiare ed esibirsi in modo così continuativo ed intenso come richiederebbe il proseguimento del tour. Ma non impedirà al leggendario musicista di continuare a lavorare. A chiedere lo stop della terza trance del tour celebrativo dei 50 anni di carriera è stato il suo medico.

«È con grande riluttanza e disappunto che annuncio il mio ritiro dai prossimi concerti. È stato un grande onore poter offrire i miei show al pubblico nei trascorsi 50 anni», ha detto Neil Diamond. «Mi scuso sinceramente con tutti quelli che hanno acquistato un biglietto e che avevano programmato di venire ad un mio concerto. Ho comunque intenzione di rimanere attivo nella scrittura, nella registrazione e in altri progetti ancora a lungo. Il mio ringraziamento al mio fedele e devoto pubblico in tutto il mondo che mi ha sempre sostenuto e incoraggiato, cosa che io ho apprezzato sempre moltissimo. Questa cavalcata è stata 'so good, so good, so good' grazie». Domani 24 gennaio Neil Diamond compie 77 anni e il 28 gennaio sarà insignito del premio alla carriera della Recording Academy.
Martedì 23 Gennaio 2018, 13:00 - Ultimo aggiornamento: 25-01-2018 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP