Tommaso Primo, nel 3103 l'esodo dalla città-pianeta

Venerdì 15 Giugno 2018
Tommaso Primo, nel 3103 l'esodo dalla città-pianeta
Federico Vacalebre
L'ondata cantautorale newpolitana ha talento da vendere, ma non riesce ancora a metterlo a fuoco come merita, forse anche per scelte produttive, per una filiera troppo autarchica che impedisce cortocircuiti fertili e fertilizzanti. Nella scia dei Foja di Dario Sansone, dell'avventura estera di Gnut, del ritorno di Flo alle atmosfere del suo primo pigmalione Daniele Sepe, ecco ora il secondo album di Tommaso Primo, classe...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA