Tormentoni estivi, due contro tutti

di Andrea Spinelli

0
  • 21
Tiziano Ferro con «Buona (cattiva) sorte», Jovanotti con «Prima che diventi giorno», Elodie e Marracash con «Margarita» provano a contrastare la supremazia nelle classifiche estive della premiata ditta Takagi & Ketra, in radio non con una, ma con ben otto produzioni diverse. Se nel 2018 l'ex Gemelli DiVersi Alessandro Merli e il beatmaker dei BoomDaBash Fabio Clemente (così i due all'anagrafe) si erano fatti la guerra degli ascolti in casa con «Amore e capoeira» di Giusy Ferreri da una parte e «Non ti dico no» del sodalizio Bertè-BoomDaBash dall'altra, stavolta i golden boys della produzione italiana rilanciano sul piatto della popolarità.

«La gatta e la luna» con Jovanotti, Calcutta, Tommaso Paradiso è stato solo l'assaggio primaverile di una stagione ad alto tasso zoologico, visto che dopo il brivido felino è arrivata la giraffa occhialuta di «Jambo» affidata alla voce feticcio di Giusy Ferreri, e «Come i pesci, gli elefanti e le tigri», confezionata da T&K con Paradiso e il Piccolo Coro Antoniano. «L'idea di usare delle voci bianche in alcuni pezzi dei Thegiornalisti è lì da un po', intanto ho dato questo mio pezzo all'Antoniano» spiega Paradiso: «Racconta la parte più onirica del bambino, che quando va a dormire chiude gli occhi e sogna di volare; si tratta di un pezzo che originariamente avevo scritto per me, tant'è che parlava anche di argomenti poco adatti ai giovanissimi come le slot-machine di Las Vegas e che ho dovuto quindi modificare in modo che stesse bene in bocca a tutti».

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 13 Giugno 2019, 09:02 - Ultimo aggiornamento: 13-06-2019 12:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP