Bono perde la voce, interrotto il concerto U2: «Non sappiamo cosa sia successo»

ARTICOLI CORRELATI
  • 223
Bono perde la voce in pieno concerto e gli U2 sono costretti ad interrompere ed annullare lo show. L'ultimo guaio del musicista dagli occhiali rosa è di ieri sera a Berlino. Bono, che lo scorso dicembre aveva raccontato a Rolling Stone di essere passato attraverso una misteriosa «near death experience» e nel 2000 aveva subito una biopsia per sospetto cancro alla gola, è riuscito a completare il brano «A Beautiful Day» con l'aiuto del pubblico prima di sparire dietro le quinte tossendo. «Siamo dispiaciuti per la cancellazione - si legge in una nota a firma Adam, Larry e The Edge sul sito ufficiale della band irlandese - Bono era in gran forma e con una gran voce prima del concerto e aspettavamo tutti la seconda serata a Berlino. Ma dopo poche canzoni, ha perso completamente la voce. Non sappiamo cosa sia successo e abbiamo consultato il medico», riferiscono ancora gli altri membri degli U2. Il pubblico, che inizialmente aveva pensato a una breve sospensione, si è sentito dire che il concerto era stato annullato: potranno usare il biglietto per una nuova performance che «sarà annunciata presto».
 

L'episodio è stato l'ultimo allarme in una recentemente travagliata storia di salute per Bono. Il musicista aveva rivelato di «essere quasi morto» l'anno scorso durante la registrazione dell'ultimo album «Songs of Experience». Il frontman degli U2 non era voluto scendere nei particolari »«per non mettere nelle grinfie dei tabloid» un'esperienza grave e molto personale legata alla sua salute. Bono aveva definito quel che gli è capitato un «evento di estinzione»: «Capita. Possono essere psicologici o fisici. Per me è stato fisico, ma penso di essermi risparmiato tutta la soap opera», si è limitato a rivelare il cantante che per «soap opera» apparentemente intendeva l'attenzione mediatica che lo spavento subito avrebbe provocato una volta di dominio pubblico: «Specialmente con l'ossessione per le minuzie della vita delle celebrità. Io ne ho avuto abbastanza».

Gli U2 sono in tournée fino al 10 novembre e dopodomani dovrebbero cantare a Colonia. Bono ha 58 anni e negli ultimi anni è stato protagonista di una buona dose di crisi sanitarie: oltre alla biopsia del 2000, ha sofferto nel 2010 un'ernia del disco e nel 2014 è stato protagonista di un catastrofico incidente di bicicletta a New York che lo ha costretto a una serie di interventi chirurgici. E tuttavia ieri, prima dell'incidente che «lo ha preso di sorpresa» a Berlino, «ha cantato con la potenza di sempre», ha scritto su Twitter l'attrice Ashley Judd che era al concerto: «Il pubblico l'ha capito, lo ha visto impotente e vulnerabile, vero e umano come siamo tutti».
Domenica 2 Settembre 2018, 15:33 - Ultimo aggiornamento: 02-09-2018 15:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP