Vasco Rossi, il nuovo singolo «La verità» in radio il 16 novembre: tra ironia e metafore esagerate

Si intitola La verità il nuovo singolo di Vasco Rossi che arriva in radio il 16 novembre e in vinile, su 45 giri, il 23. Una provocazione già nel titolo per la nuova canzone, tre minuti e mezzo di metafore esagerate, realtà forzata. Disincantato e fortemente ironico. Il rocker di Zocca ha presentato così, ai follower che lo seguono sui social, il suo nuovo brano: «La verità fa male, la verità si sposa!/ Sposi la verità oppure sposi la menzogna!/ Sai da che parte stai?/La verità disturba sempre un po' qualcosa..quando arriva..silenziosa../..E non è vestita mai di rosa…Non è una signora!/Sei sicuro di volerla conoscere?/Di poterla sostenere o sopportare!! E se poi la verità fosse un errore?/La verità è del primo che lo sa? Di chi la dice…da duce?/La verità è la televisione? O Instagram o Facebook?...».

La verità è scritta con Roberto Casini, un personaggio che fa parte della storia di Vasco Rossi: batterista della prima band (che poi Vasco ha chiamato Steve Rogers band) e musicista dalla spiccata vena ironica, già complice di brani come Va bene Va bene, Gabri, Senorita. O anche dei più recenti Eh già e Sono Innocente. Gli arrangiamenti sono di Celso Valli che collabora da decenni alla produzione in studio di grandi successi di Vasco. Infine il tour Vascononstoplive 2019 per il quale, dopo 180.000 biglietti bruciati in sole due ore di vendita generale per l'1, 2, 6, e 7 giugno, allo stadio San Siro di Milano, si sono rese necessarie altre 2 date, l'11 e il 12 giugno, che portano così a 6 il numero totale di concerti per Vasco a San Siro nel giugno prossimo.
Giovedì 15 Novembre 2018, 14:22 - Ultimo aggiornamento: 15-11-2018 15:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP