Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Amadeus, la moglie Giovanna: «Mi piacerebbe rivederlo a Sanremo 2023»

Sabato 12 Febbraio 2022
La coppia Amadeus e Giovanna è ormai nota per il legame indissolubile che li completa. Giovanna parla del loro amore e del Festival di Sanremo 2023

Lavoro senza sosta per Amadeus. Dopo aver condotto il suo terzo Festival di Sanremo con un successo strepitoso, è corso a Roma per le registrazioni de I soliti ignoti. Ad sostenerlo sempre, c'è sua moglie Giovanna Civitillo, conosciuta nel 2002 all'Eredità, programma in cui lei era la 'scossa'. Un grande amore li ha travolti, ha raccontato Giovanna - nata a Vico Equense nel Napoletano 44 anni fa - a La Repubblica: «Ci completiamo, io sdrammatizzo. È ipocondriaco, se ha un brufolo corre dal dermatologo, sta messo così». E sul Festival 2023 dice: «Mi piacerebbe rivederlo sul palco dell'Ariston. Deciderà lui».

 

Leggi anche > Il Cantante Mascherato, la frase di Facchinetti su Orietta Berti gela il pubblico e fa arrabbiare Caterina Balivo

 

Giovanna ha raccontato il forte amore che la lega al marito, Amadeus, e la stima che prova per lui. Quando si sono conosciuti lei aveva 25 anni, lui 40: «Per me era un gentleman, mi riservava le attenzioni che non avevo dai coetanei. È stato un grande amore che ci ha travolto. La fortuna nella vita è trovare l'altra metà della mela, a noi è successo. Sono forte grazie a lui, ho imparato a indossare un impermeabile e a farmi scivolare le cose».

 

«Da un lato gli direi di fermarsi per recuperare le energie - dice Giovanna su un'eventuale ritorno di Amadeus al timone di Sanremo -; Il covid lo terrorizzava, si era incollato la mascherina sul viso».
D'altronde, Sanremo 2022 è stato un successo, soprannominato anche ‘Festival della gioia': «Perché lo è stato, per questo ho voluto quel vestito giallo: era un messaggio per lui, amiamo le mimose e i girasoli, poi lui è daltonico… Fiorello ha fatto la battuta: 'Non vedo tua moglie, dov'è?'. Dalla platea abbiamo dato un messaggio, il valore della famiglia». Presente all'Ariston anche il figlio José, 13 anni. Il ragazzo ha una sorellastra, Alice, nata nel 1997 dal precedente matrimonio del conduttore con Marisa Di Martino.

 

Giovanna dichiara di andare d'accordo con la primogenita del marito: «Ho incoraggiato Alice, che era più timida, riservata. Ho insegnato ai ragazzi a essere fieri di se stessi». Alice e José vanno molto d'accordo, come confermato dalla Civitillo a La Repubblica: «Mai usato la definizione ‘famiglia allargata': siamo una famiglia. Io e Amadeus abbiamo quindici anni di differenza, gli dico che sarò il bastone della sua vecchiaia. Grazie ad Alice, che era piccola quando mi sono legata a lui, ho capito cos'è il senso materno. Siamo complici e i fratelli si adorano: è la cosa più bella».

 

Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 16:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA