Vanoni: «La mia canzone
nata a Napoli, non per caso»

di Federico Vacalebre

Oggi il Festival inizia davvero, ma lei non è qui per la gara. Per Wikipedia è l'artista femminile italiana dalla carriera più longeva, per le cronache rosa è stata manna dal cielo, per Strehler, per Modugno che vinse il Festiva di Napoli nel 66 con lei e «Tu si na cosa grande», per Vinicius de Moraes, per i suoi amici cantautori, e naturalmente per «l'eterno amore» Gino Paoli, è stata semplicemente Nostra Signora della Canzone, interprete capace di sentire nel corpo, oltre che...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 6 Febbraio 2018, 10:57 - Ultimo aggiornamento: 06-02-2018 17:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP