Diodato, chi è il vincitore del Festival di Sanremo 2020

Domenica 9 Febbraio 2020
Diodato, chi è il vincitore del Festival di Sanremo 2020

Diodato ha vinto il Festival di Sanremo 2020. La sua canzone "Far rumore" è subito piaciuta sia alla critica sia al pubblico, entrando subito nel lotto delle favorite. Infatti, il cantante si è aggiudicato sia il premio della critica Mia Martini della Sala Stampa, sia premio della sala stampa Lucio Dalla. Diodato è nato ad Aosta, anche se è di origine pugliese, di Taranto, città dove è cresciuto, ma è romano d'adozione. Si è laureato al DAMS dell'Università degli Studi Roma Tre in Cinema, televisione e nuovi media.
 

 

«Spero di far "Rumore" con la mia canzone» ha detto Diodato, scherzando sul titolo della sua canzone. Intervistato da Claudio Fabbretti Diodato aveva espresso il suo "affetto" per il Festival: «Sanremo offre la possibilità di far arrivare la mia musica a molte persone».

L'ENDORSEMENT DI CELENTANO - Durante il Festival per Diodato è arrivata la "promozione" di Adriano Celentano. Con un sms Claudia Mori e Adriano Celentano hanno espresso il loro apprezzamento ed il loro divertimento per la versione di '24 mila bacì di Diodato con Nina Zilli nella serata del Festival dedicata alle cover. Lo racconta il discografico dell'artista che a Sanremo è in gara con la canzone romantica 'Fai rumorè. «Lotto per la mia Taranto - dice Diodato - la situazione dell'ex Ilva è inaccettabile. Da quando sono direttore artistico del concerto del Primo Maggio di Taranto ho capito ancora di più quanto la musica possa essere cassa di risonanza per certe questioni»

IL PRECEDENTE - Nel 2018 Diodato ha partecipato all'annuale Festival di Sanremo con il brano Adesso, interpretato in coppia con il trombettista Roy Paci, classificandosi all'ottavo posto. Il 18 maggio dello stesso anno ha pubblicato il singolo inedito Essere semplice. In precedenza aveva partecipato nella sezione "Giovani".

 

Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA