Sanremo 2022, le prove: Mahmood grande assente. Rimborsati i primi biglietti

Martedì 11 Gennaio 2022 di Mattia Marzi
Sanremo 2022, le prove: Mahmood grande assente. Rimborsati i primi biglietti

Fatalismo. È il sentimento che domina in questi giorni tra Viale Mazzini e Sanremo. Quando mancano tre settimane all'inizio, previsto il 1° febbraio (si chiude il 5), sul Festival 2022 continuano a esserci ancora troppi dubbi e poche certezze.


La costruzione del cast

Amadeus, blindato, nonostante tutto non si ferma e porta avanti la costruzione del cast. In pochi giorni ha messo a segno due colpi: oltre a Checco Zalone arriverà all'Ariston anche Maria Chiara Giannetta, la 29enne attrice foggiana nota al pubblico di Rai1 per aver interpretato la detective non vedente protagonista della serie Blanca. Ieri la Rai avrebbe dovuto far partire la vendita dei biglietti per le serate della kermesse, ma le operazioni sono state sospese: «È evidente che a Viale Mazzini ci siano problemi da risolvere», confessa l'assessore al turismo del Comune di Sanremo Giuseppe Faraldi. Mentre su Rai1 continua ad andare in onda lo spot in cui il conduttore si aggira nell'Ariston gremito, sulla presenza del pubblico in sala si allunga lo spettro della contagiosissima variante Omicron.


Gli amministratori comunali, cui spettano ogni anno abbonamenti in prevendita, hanno ricevuto i rimborsi: «Ad oggi è confermato che il Festival si farà dall'1 al 5 febbraio - dice l'assessore ma noi stiamo ancora aspettando direttive dalla Rai. Sappiamo solo che al largo di Sanremo ci sarà una nave (frutto di un accordo con Costa, che potrebbe a questo punto sostituire Tim come sponsor unico, ndr): sarà uno studio televisivo galleggiante, senza pubblico».

La rosa delle co-conduttrici

Se l'anno scorso la rosa delle co-conduttrici era ben definita già un mese e mezzo prima dell'inizio del Festival, il nome di Maria Chiara Giannetta è solo il primo a spuntare quest'anno: il sogno è portare all'Ariston Jennifer Lopez, ma con le trattative complicate dalla pandemia la Rai potrebbe guardare ad altre protagoniste delle sue serie, da Serena Rossi (dal 16 gennaio ne La sposa) a Vanessa Scalera, da Luisa Ranieri a Anna Valle e Vittoria Puccini, mentre continuano a rincorrersi rumors su Alessia Marcuzzi, Miriam Leone, Matilda De Angelis (per un bis dopo l'anno scorso) e Laura Pausini (sarebbe vicina alla conduzione dell'Eurovision).

Giannetta tornerà in tv a marzo nei panni del capitano dei carabinieri Anna Olivieri nella nuova stagione di Don Matteo, la prima con Raoul Bova (sarà anche lui in Riviera?). Confermata l'ospitata di Cesare Cremonini, che presenterà l'album La ragazza del futuro (ha appena cambiato agenzia di comunicazione, affidandosi a Mn, la stessa di Fiorello).

Intanto si fa sempre più intenso l'appello delle categorie produttive della Città dei Fiori alla Rai per spostare la kermesse a marzo. Le prove negli studi di via Asiago a Roma proseguono. Tra dubbi e qualche mistero: domenica è saltata la prova di Mahmood e non si è esibito neppure il suo partner, Blanco. Morandi, applauditissimo dagli orchestrali (e seguito a distanza da Jovanotti, autore della sua canzone, che attende di guarire dal Covid), dopo l'incidente social della scorsa settimana pubblica uno scatto con i musicisti: «È una foto, la canzone non si sente». Meglio sdrammatizzare.

Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 20:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento