Morto James Levine: il direttore della Metropolitan Opera aveva 77 anni

Mercoledì 17 Marzo 2021
Usa, è morto James Levine: il direttore della Metropolitan Opera aveva 77 anni

È morto James Levine: lo storico direttore della Metropolitan Opera aveva 77 anni. Il fatto è avvenuto a Palm Springs, in California (Usa), e la notizia è stata confermata dal suo medico, Len Horovitz, al Nee York Times. Levine era stato licenziato nel 2018 dal teatro dopo un'inchiesta che aveva svelato decenni di molestie sessuali su uomini più giovani. James Levine è stato uno dei direttori d'orchestra più importanti al mondo che - per oltre 40 anni - è stato sul podio della Met Opera.

Ennio Morricone morto nella notte a Roma: aveva 91 anni, si era rotto il femore. Celebrati funerali privati con famiglia e Tornatore

Le origini

James Lawrence Levine è nato il 23 giugno 1943 a Cincinnati, in Ohio. Sebbene fosse di origina tedesca, lettone e ungherese, tutti i suoi nonni erano nati negli Stati Uniti. Lawrence Levine, suo padre, era un bandleader e cantante pop a Los Angeles durante gli anni '30, e in un secondo momento si trasferì a Cincinnati, dove nacque il figlio. La madre di Levine, Helen Goldstein, era attrice a New York con il nome di Helen Golden e ha avuto un ruolo da protagonista in "Having Wonderful Time", nel 1937. James Levine mostrò ben presto il suo talento: infatti, non aveva ancora 5 anni quando iniziò a prendere lezioni di pianoforte. Thor Johnson, che allora era il direttore della Cincinnati Symphony, si interessò alla formazione del bambino. Che avanzò rapidamente fino a debuttare in un'orchestra a soli 10 anni: da quel momento la sua ascesa è stata inarrestabile.

Addio a Mirella Freni, voce italiana nel mondo e sorella di latte di Pavarotti

Ultimo aggiornamento: 17:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA