Maiori, premio alla carriera
all'attore Mariano Rigillo

Mariano Rigillo premiato per le doti e le competenze professionali mostrate nel corso della sua carriera. Il riconoscimento all'attore napoletano è arrivato ieri nell’ambito dell’omonima rassegna di TeatrEducazione organizzata dall’Associazione artistico-culturale Atellana. Stesso riconoscimento anche per Ernesto Cunto, Clementina Gesumaria e Mario Porfito. 
 
La cerimonia si è svolta nel corso di “Ad Maiori 2019”, la rassegna di TeatrEducazione organizzata dall’associazione artistico-culturale atellana con il patrocinio del comune di Maiori. Una manifestazione alla quale hanno partecipato istituti scolastici ed associazioni culturali provenienti da ogni parte d’Italia che hanno avuto la possibilità di mostrare il frutto dei laboratori teatrali svolti nel corso dell’anno. Ma “AdMaiori” è anche un premio che ogni anno viene conferito agli artisti che si sono distinti per le competenze professionali e per i loro successi.

Quest’anno il riconoscimento è stato assegnato a Mariano Rigillo che lo ha ritirato ieri pomeriggio nel salone degli Affreschi di Palazzo Mezzacapo a Maiori. Prima di ritirare il premio, l’artista ha incontrato i partecipanti alla rassegna. Mercoledì 15 maggio alle 17 anche Ernesto Cunto e Clementina Gesumaria riceveranno lo stesso riconoscimento a margine dell’incontro “Il teatro comico… parliamone ;-)”.
 
“Ad Maiori” proseguirà poi fino a sabato 18 maggio con la messa in scena degli spettacoli teatrali da parte dei 22 gruppi, tra istituti scolastici ed associazioni, che svolgeranno anche attività di laboratorio teatrale. Nella stessa giornata, alle 15.45 è previsto l’incontro con l’ultimo vincitore del premio “Ad Maiori” Edizione 2019, Mario Porfito, che incontrerà il pubblico nella sala polifunzionale “L’Incontro”.
 
«Vogliamo ringraziare - dicono Costantino Amatruda e Mario Maglio rispettivamente presidente e direttore artistico dell’associazione “Atellana” - l’amministrazione comunale per la sua disponibilità e per il sostegno offerto concretamente affinché questa rassegna potesse svolgersi anche quest’anno, il dirigente scolastico ed il corpo docente dell’Istituto comprensivo statale Maiori-Minori, l’associazione nazionale AGITA e l’associazione culturale “La Feluca” di Maiori e darvi appuntamento all’anno prossimo per un’edizione ancora più esplosiva della rassegna di TeatrEducazione “Ad Maiori”».
 
Domenica 12 Maggio 2019, 10:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP