Morto al Cairo il regista Franco Dragone: aveva origini irpine, fu direttore del Napoli Teatro Festival

Morto al Cairo il regista Franco Dragone: aveva origini irpine, fu direttore del Napoli Teatro Festival
Venerdì 30 Settembre 2022, 19:03 - Ultimo agg. 21:27
3 Minuti di Lettura

Il famoso regista belga di origini irpine Franco Dragone è morto per un infarto al Cairo, dove era arrivato per l'allestimento di uno dei suoi lavori teatrali. La notizia è stata confermata da Claudine Cornet, portavoce del gruppo Dragone, al sito Le Vif. 

Dragone era nato a Cairano, in provinca di Avellino, nel 1952 ed era tra i più grandi registi teatrali viventi. All'età di 7 anni si trasferì in Belgio, a La Louvière in Vallonia, assieme alla famiglia.

È stato il fondatore e direttore artistico della compagnia Dragone, con sede in Belgio, capace di conciliare l'alta spettacolarità con il rigore della ricerca artistica.

Era stato insignito di tre Obie Award e di un Los Angeles Critics' Award, oltre ad aver ricevuto la laurea honoris causa dall'Università del Quebec.

Nei primi anni Ottanta, nel corso di alcune esperienze teatrali in Quebec, entrò in contatto con quello che poi sarebbe diventato il Cirque du Soleil. Per il Cirque scrisse quasi tutti gli spettacoli dal 1995 al 1998, tra cui i celebri Saltimbanco (1992) e Alegria (1994).

Nel 2003, crea lo spettacolo di Céline Dion A New Day... al Caesars Palace di Las Vegas, dove l'artista si esibì per duecento sere accompagnata da corpo di ballo ed effetti speciali. 

Nel 2005 Dragone creò Le Reve a Las Vegas (2005), commissionato dal magnate dell'industria alberghiera Steve Wynn.

Nel 2014 a Wuhan, per lo spettacolo The Han Show è stato costruito il più sofisticato teatro esistente sul pianeta. Nel 2015 Dragone ha creato Paris Merveille, la nuova rivista del Lido di Parigi.

Nel 2016 si dimise da direttore del Napoli Teatro Festival, incarico conferitogli qualche tempo prima, con una lettera inviata direttamente al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, a causa di un conflitto col cda presieduto da Luigi Grispello

© RIPRODUZIONE RISERVATA