Teatro dell'improvvisazione, a Ischia vanno in scena i gioc-attori divisi in squadre

uno degli arbitri del match dei gioc-attori di Ischia
di Massimo Zivelli

Trasformare un happening teatrale in una simpatica competizione nella quale gli attori sono chiamati ad improvvisaree le loro recitazione sui temi che verranno suggeriti a sorpresa nel corso della serata. La scena si trasforma in luogo di contesa, dove lo sport diventa quello della abilità a reggere il confronto con il pubblico, senza esibirsi con un copione già stabilito. Colpi di scena, cadute logiche e lampi di genio, tutto è ammesso. Ed è così che dopo il simpatico esordio delle precedenti edizioni, torna in scena a Ischia l'orginale show recitativo ed artistico, con una scoppiettante due-giorni di match all'insegna della improvvisazione teatrale. Domani e dopodomani, sabato 27 e domenica 28, alle ore 21:00 al Teatro Polifunzionale Ischia, per la prima volta, si affronteranno sul palco-ring due squadre di Ischia. La formula dello spettacolo è semplice: in scena si contrapporranno due squadre di gioc-attori chiamati a contendersi la vittoria improvvisando su temi a loro sconosciuti, mentre un rigoroso arbitro gestirà il gioco assegnando i più improbabili falli. Un maestro di cerimonia, a sua volta, illustrerà le varie fasi del match ed un musicista improvviserà con gli attori, facendo salire la tensione sul palco, ma anche in sala. Perchè il vero protagonista delle serate sarà infatti il pubblico, che suggerirà ai vari concorrenti i temi da recitare improvvisando, e voterà dopo ogni improvvisazione per l'una o per l´altra squadra. Questi in sinstesi i match previsti: sabato 27, Rossi vs Blu e domenica 28 Belli vs Brutti
 
Sabato 27 Gennaio 2018, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP