Alessandro Egger e Tove Villfor, la confessione da Serena Bortone: «Tra noi è scoppiato un incendio a Ballando con le Stelle»

A Oggi è un altro giorno, la maestra e il suo allievo raccontano del loro rapporto speciale

Alessandro Egger e Tove Villfor: «Tra noi è scoppiato un incendio a Ballando»
Alessandro Egger e Tove Villfor: «Tra noi è scoppiato un incendio a Ballando»
Lunedì 21 Novembre 2022, 14:59 - Ultimo agg. 23 Novembre, 12:31
3 Minuti di Lettura

L'ex volto delle barrette Kinder è ormai un uomo. Di quel piccolo Alessandro Egger è rimasto il sorriso anche se gli occhi sono segnati dal dolore. Il suo è un passato difficile fatto di abbandoni. Nato a Belgrado nel 1991 e trasferitosi a Como all’età di sei anni, la storia della sua vita è attraversata da momenti molto dolorosi segnati da un padre che lui non ha mai conosciuto.  Lui, infatti, è nato dall’amore tra la madre e un modello sardo, ma non ha mai conosciuto il padre. Egger è il cognome del patrigno.

Ballando, lo sfogo di Alessandro Egger: «Mia madre ha scelto di vivere senza me. Qui ho trovato la famiglia che non avevo»

Alessandro Egger e la sua insegnante, il rapporto speciale

Ma ora la sua esperienza a Ballando con le Stelle gli sta dando le giuste rivincite. Al suo fianco nello show di Milly Carucci c'è Tore Villfor e con lei l'attore ha un rapporto veramente speciale. I due si sono raccontati a Oggi è un altro giornoì: «Ho scoperto praticamente tutto. Ero molto insicuro di quello che sarebbe successo, è la prima volta che faccio un programma in diretta. Non sapevo fare nulla, neanche un passo in avanti». Esordisce sorridendo Alessandro.

Alberto Matano infuriato a Domenica In: la telefonata contro la giuria di Ballando con Le Stelle

La confessione

«Io l’ho visto cambiare tantissimo settimana per settimana. E’ un pazzerello questo ragazzo, una pazzia buona: urla, scherza, ride, salta», Tore Villfor è entusiasta del suo allievo. E tra loro le cose vanno benone, è proprio Alessandro a spiegare come stanno le cose: «È scoppiato un incendio. Io e Tove ci siamo trovati dal primo istante in una maniera un po’ diversa, che ha creato un sacco di cose intorno a noi. Ci ha collegato in una maniera diversa rispetto alla storia romantica, la nostra è molto emotiva. C’è affetto, siamo molto sinergici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA