Alien e Blade Runner presto saranno due serie tv, parola di Ridley Scott

Mercoledì 15 Dicembre 2021 di Paolo Travisi
Ridley Scott, 84 anni

A dispetto dei suoi 84 anni, Ridley Scott è più attivo che mai. Dopo due fatiche cinematografiche, The last duel e House of Gucci, sono in preparazione in formato televisivo due film culto, Alien e Blade Runner. Scott, infatti, sta lavorando alle versioni seriali dei suoi due film, ormai iconici, di cui spesso si è parlato, senza mai concretizzare il progetto. Almeno fino ad ora, perché è stato lo stesso regista a darne contezza in un'intervista alla BBC: “abbiamo già scritto l'episodio pilota per Blade Runner, la stiamo già presentando come una serie, con le sue prime 10 ore”.

 

La giacca di Fonzie di Happy Days venduta all'asta: la cifra

 

Dopo il sequel cinematografico Blade Runner 2049, diretto da Denis Villeneuve e uscito nel 2017, è la prima volta che Ridley Scott mette le mani sul suo film cult del 1982 con Harrison Ford, tornato nel secondo film, ma di cui non si conosce l'eventuale impegno in questa serie. Infatti non c'è nessun dettaglio sull'epoca in cui sarà ambientata la serie, se prima o dopo i due film, e neanche sul cast. Tornerà Ford o Ryan Gosling? O nessuno dei due?

 

L'altro notizia del mondo fantascientifico creato da Scott, riguarda Alien, per il quale anche in questo caso si attende un trattamento simile, circa 10 episodi, episodia pilota in scrittura e forse riprese in partenza dal 2022. Ma si tratta solamente di rumors. L'unico dettaglio su Alien proviene da Noah Hawley, lo showrunner di Fargo, che a Vanity Fair ha rivelato che "non sarà una storia su Ripley, è uno dei personaggi più famosi di sempre e credo che sia già stato raccontato alla perfezione, perciò non ho voluto incasinare le cose. Sarà una storia ambientata sulla Terra. I film con gli alien sono tutti claustrofobici... si è intrappolati in una prigione, su una nave spaziale. Ho pensato potesse essere interessante aprire un po' le cose, così da rendere più chiara la posta in gioco sul 'cosa succede se non puoi contenere gli alien".

Ma Ridley Scott è più prolifico che mai, visto che a gennaio inizierà le riprese di Kitbag, biopicture Apple Tv+, su Napoleone Bonaparte, interpretato dal camaleontica Joaquin Phoenix, mentre Jodie Comer sarà la prima moglie, Josephine de Beauharnais.

© RIPRODUZIONE RISERVATA