«L'amica geniale», a Firenze il primo ciak della terza serie televisiva dai romanzi della Ferrante

Sabato 30 Gennaio 2021
«L'amica geniale», a Firenze il primo ciak della terza serie televisiva dai romanzi della Ferrante

Nuovo ciak per la saga «L'amica geniale», il celebrato romanzo della misteriosa scrittrice che si nasconde dietro lo pseudonimo Elena Ferrante. Il terzo capitolo, tratto dal libro «Storia di chi fugge e di chi resta» (Edizioni E/O), diventa una nuova serie tv diretta dal regista Daniele Luchetti, che prende il posto di Saverio Costanzo.

Le riprese del tv-movie prodotto Hbo-Rai Fiction si terranno a Firenze dal 1° al 20 febbraio. Per una delle due protagoniste, la napoletana Elena Greco (detta Lenù), la città toscana, dopo aver studiato a Pisa, rappresenta il primo luogo della vita coniugale dopo il matrimonio con un professore universitario. Come set sono stati scelti alcuni luoghi simbolo di Firenze, come piazza della Signoria, piazza Santa Croce e piazza Santissima Annunziata, insieme ad altre location private. A questa prima parte di riprese ne seguirà una seconda, a settembre, che andrà a coinvolgere di nuovo Firenze e poi la Versilia.

«Storia di chi fugge e di chi resta» sarà ambientata negli anni '70. A curare la scenografia sarà Giancarlo Basili, artista noto e pluripremiato ai Nastri d'Argento e ai Ciak d'Oro. Le riprese avverranno il sostegno del Comune di Firenze e con la collaborazione di Toscana Film Commission.

© RIPRODUZIONE RISERVATA