Aura D’Angelo a Oggi è un altro giorno: «Interruppi la lirica per una malattia. Ecco com'è andata»

Lunedì 22 Novembre 2021
Aura D’Angelo a Oggi è un altro giorno: «Interruppi la lirica per una malattia. Ecco com'è andata»

Aura D’Angelo è stata ospite a “Oggi è un altro giorno”. Intervistata da Serena Bortone la cantante 85enne ha raccontato la sua carriera con le difficoltà incontrate a causa della malattia mostrando però come si possa trovare la forza di andare avanti e di continuare ad inseguire i propri sogni.

Video

 

 

Quando Aura si ammala di pleurite stava per decollare con la sua carriera come cantante lirica, purtroppo la sua carriera ha subito un arresto improvviso: «Non c'era nulla che ti poteva guarire allora, sono stata un anno a letto, ma alla fine sono guarita. Il medico mi disse che non avrei più potuto fare lirica. Ma nella vita io comunque volevo cantare e quindi ho iniziato con la musica leggera e ho lavorato con Modugno».

La cantante 85enne ha raccontato di quando andò con Claudio Villa alla Casa Bianca e di lui ha detto: «Non dimenticherò mai quando andammo in America a cantare. C’era il teatro pieno. Quando la canzone stava per finire, tutta la sala si è alzata in piedi per noi». Fu proprio grazie a Modugno che incontrò suo marito Roberto Wongher.

Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 16:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento