Ballando con le stelle, ballo passionale tra Lorenzo Tano e Lucrezia Lando, poi il bacio: ecco cos'è successo

Un’esibizione dove la sintonia tra i due apre alla passione

Ballando con le stelle, ballo passionale tra Lorenzo Tano e Lucrezia Lando, poi il bacio: ecco cos'è successo
Ballando con le stelle, ballo passionale tra Lorenzo Tano e Lucrezia Lando, poi il bacio: ecco cos'è successo
di Maria Longobardi
Sabato 2 Dicembre 2023, 23:59 - Ultimo agg. 4 Dicembre, 09:18
3 Minuti di Lettura

È ufficiale: nella settima puntata di "Ballando con le Stelle" trionfa l'amore. La sempre più conclamata storia tra Lorenzo Tano e Lucrezia Lando preme sull'acceleratore. Un’esibizione dove la sintonia tra i due apre alla passione: dopo essersi sfiorati più volte le labbra Lorenzo e Lucrezia si sono baciati in diretta.

C'era chi negli episodi precedenti sosteneva di averli visti in momenti teneri e chi cercava di leggere nei dettagli qualche indizio piccante.

Ma stasera la timidezza di Tano sembra aver fatto spazio a qualcos’altro. Già dalla presentazione delle coppie lo sguardo tra i due si era fatto più profondo e prolungato.

«Noi non balliamo, facciamo altro» ha scherzato Tano nel video di Mammucari pubblicato sui social qualche giorno prima della diretta odierna. Battuta che mai come stasera sembra essere così reale.

«Sono riuscita a togliergli qualcosa di questa corazza». Così la Lando definisce il figlio di Siffredi. Poi Lucrezia prosegue descrivendo il suo rapporto con Lorenzo: «Con me è stato subito molto diretto, molto schietto, trasparente».

La reazione della giuria

«Il nostro rapporto è indefinibile» aggiunge Tano nella clip mandata in onda prima dell'esibizione. Ma poi il bacio tra i due infuoca i giurati: «A Ballando con le Stelle è arrivato l’amore vero» ha esclamato Mariotto.

Segue la sorpresa di Selvaggia Lucarelli che si rivolge direttamente al ragazzo: «Avevamo aspettative diverse, forse perché ragioniamo per stereotipi stupidi e beceri, pensavamo di fare una stagione di ballando con le stelle giocando sui doppi sensi, e Siffredi, di essere cretini come lo si è spesso, avrai questo incubo da quando sei nato. Quando tu dici di essere figlio di Rocco cosa succede?». «Succede un po’ di tutto», risponde Tano, che poi prosegue. «Si capisce subito che sono abbastanza diverso». «La cosa che ci ha stupito è che tu hai portato qui dentro l’amore romantico», commenta Selvaggia. «Questo arriva da dentro la famiglia, i miei genitori sono così», risponde  risponde Lorenzo.

A concludere il botta e risposta Lucarelli-Tano, le parole di Selvaggia: «Tutte le scemenze sulle famiglie tradizionali, tu sei l’esempio concreto di come conti l’educazione, poi quello che fanno i genitori conta molto poco, l’importanza è quello che assorbi da loro, evidentemente ti hanno educato bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA