Barbara D'Urso, l'ironia di Luca Bottura: «Firmate contro di lei solo perché i suoi spettatori non sanno scrivere»

Giovedì 2 Aprile 2020
Barbara D'Urso, l'ironia di Luca Bottura: «Firmate per farla chiudere solo perché i suoi spettatori non sanno scrivere»

Tanto tuonò che piovve: l'eterno riposo, recitato in diretta da Barbara D'Urso e Matteo Salvini, ha scatenato una lunga serie di polemiche, fino addirittura a spingere qualcuno a lanciare una petizione online per far chiudere i programmi della conduttrice di Mediaset. Al di là della dubbia utilità delle raccolte firme sulla piattaforma Change.org, le controversie non si placano e anche Luca Bottura ha voluto dire la sua.

Il giornalista formatosi a Cuore, autore anche della nota rubrica #bravimabasta su La Repubblica, non è affatto nuovo a battute satiriche ed ha commentato in maniera velenosa la raccolta firme contro Barbara D'Urso. Su Twitter, per sottolineare una presunta scarsa alfabetizzazione del pubblico delle trasmissioni della conduttrice Mediaset, Luca Bottura ha infatti commentato così: «Vergogna: fate raccolte firme per chiudere Barbara D'Urso solo perché i suoi spettatori non sanno scrivere e non possono fare altrettanto».
 

Ultimo aggiornamento: 13:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA