Caso Botteri, Striscia pizzica Fazio e Littizzetto per le ironie sui capelli della giornalista

Martedì 5 Maggio 2020

Non si placa l'affaire Botteri. Striscia la Notizia è tornata sulla polemica, dopo essere finita sotto accusa per body shaming a causa di un servizio sul look della corrispondente Rai. Il tg satirico di Antonio Ricci non ci sta a passare per il "cattivo", rivendica il tono scherzoso del servizio e, date alla mano, chiama in causa la stessa Rai. Lo scorso 8 marzo, infatti, fu Luciana Littizzetto a Che tempo che fa su Rai 2, il programma di Fabio Fazio, a ironizzare sui capelli della Botteri ben prima che lo facesse Striscia. Solo che allora non si era scandalizzato nessuno, «neppure l'ad della Rai, Fabrizio Salini», sottolinea il programma Mediaset.

LEGGI ANCHE Giovanna Botteri criticata per il look, Striscia la Notizia sotto accusa. La giornalista: «Modelli stupidi». Michelle Hunziker replica

Intanto proseguono sui social gli attacchi a Michelle Hunziker, colei che più di tutti ha fatto le spese per il servizio di Striscia incriminato. A nulla sembra per ora essere servito l'appello che la showgirl svizzera ha lanciato tramite Instagram alla Botteri affinché guardasse una volta per tutte il presunto attacco nei suoi confronti per rendersi conto del suo tono innocuo e, a dir della Hunziker, del tutto a favore della giornalista. 
 

Ultimo aggiornamento: 16:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA