Capodanno Rai, i Cugini di Campagna si vendicano dei Maneskin: a sorpresa la cover di “Zitti e buoni”

Sabato 1 Gennaio 2022 di Federica Mosca
Capodanno Rai, i Cugini di Campagna si vendicano dei Maneskin: a sorpresa la cover di “Zitti e buoni”

TERNI - “Questa non è la vostra canzone. E’ vero che si tratta di un grande successo dei Maneskin, ma così disorientate le signore a casa e qui in platea”.
Amadeus si mostra stupito e interrompe l’esibizione dei Cugini di Campagna impegnati nella parodia dei Maneskin. 
La presenza della rock band romana annunciata nelle ore in cui si metteva a punto il capodanno di Rai Uno, in onda da uno dei capannoni dell’acciaieria, è rimasta un sogno nel cassetto. Rispolverato dal gruppo che, arrivato sul palco a sorpresa, ha conquistato un successo senza tempo con "Anima mia".
Sul palco i Cugini di Campagna irrompono con una versione rivisitata di “Zitti e buoni”, una cover nata dopo la polemica con Damiano e la sua band, “accusata” di aver copiato il loro outfit.
"Zitti e buoni" versione Cugini di Campagna sul palco delle acciaierie dura poco. Finché il conduttore della serata non stoppa l’esibizione lasciando spazio a quell’Anima mia che scalda la platea di una location d’eccezione, simbolo del lavoro e di una forza di volontà che nessuna pandemia potrà scalfire.

Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio, 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA