La casa di carta 5: cast, trama, foto dal set e anticipazioni. Tutto quello che c'è da sapere sul Professore e compagni

Lunedì 16 Novembre 2020 di Paolo Travisi

La macchina produttiva de La casa di carta, una delle serie tv più amate dal pubblico globale, non si ferma. Infatti la pandemia non ha frenato i set, e le riprese della 5° (e ultima) stagione vanno avanti per consentire di essere disponibile su Netflix nella prima metà del 2021.

In questa foto, scattata sul set de La casa di carta, vediamo Tokyo (Silene Oliveira), Lisbona e Stoccolma fuori dalla Banca di Spagna, il luogo della precedente missione, nella 4° stagione. E le domande che si pongono i fan sono molte. Cosa è successo al mitico Professore?  Perché Lisbona tiene in mano una bandiera bianca? Non si saranno mica arresi? Purtroppo per rispondere si dovrà aspettare la messa in onda, per ora le foto diffuse ad arte sui social, non fanno altro che accrescere l'attesa.

Ma qualche notizia è trapelata, se non sulla trama, quanto meno sul cast de La Casa di Carta 5. Sappiamo, infatti, che nell'ultima stagione entrano due nuovi attori, Miguel Ángel Silvestre e Patrick Criado, quindi due nuovi personaggi che secondo rumors che arrivano direttamente dalla Spagna, uno di loro dovrebbe essere il cattivo di turno, mentre l'altro potrebbe essere un nuovo aiutante della banda. 

Nel frattempo, possiamo rinfrescarci la memoria, con il riassunto della quarta stagione. Fate attenzione se non avete ancora visto tutta la stagione perché ci sono Spoiler. La banda sta cercando, ancora una volta, di uscire dalla Banca di Spagna sfruttando tutte le abilità del Professore, ma il capo della sicurezza, è un osso duro, ed uno dei personaggi storici de La casa di Carta è stato ucciso. (Spoiler si tratta di Nairobi). Intanto il Professore, personaggio chiave della serie interpretato da Alvaro Morte, ha rivelato al mondo le torture subite da Rio, torchiato dai servizi segreti e scoperto che Lisbona, detenuta illegalmente, era ancora in vita. La banda non si arrende, ed il Professore vuole salvare Lisbona, usando un elicottero militare per portarla all'interno della Banca. Sembra riuscirci, ma l'ispettrice Alicia Sierra - ricercata dalla polizia spagnola per i metodi usati contro Rio -  è riuscita ad intercettare il nuovo piano e a trovare il nascondiglio da dove il Professore dirige la banda. Nell'ultima scena al cardiopalma, l'ispettrice punta la pistola alla tempia del Professore. 

Sui social sono molte le teorie dei fan della serie, sull'ultima stagione de La casa di carta, (forse con 10 episodi), che per tenere testa alle 4 precedenti, dovrà inventare non pochi colpi di scena e sciogliere qualche nodo intrecciato nel corso dei tanti episodi. Nel frattempo, se solo l'idea che La casa di carta stia per finire vi lascia l'amaro in bocca, potrebbe essere consolatorio sapere che il regista della serie tv, Jesús Colmenar, al Festival Internazionale del Cinema di Almería, ha rivelato che Netflix potrebbe realizzare uno spin-off de La casa di carta, come avvenne per Breaking Bad, da cui è nato l'ottimo prodotto Better call Saul. Chi potrebbe essere il protagonista? «Dire su chi mi potrebbe costare la vita», aveva risposto il regista.

 

Ultimo aggiornamento: 11:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA