Il record di Arbore: costa un terzo di Mika, ma fa il triplo degli ascolti

di ​Marco Castoro

  • 7228
Indietro Tutta fino a un certo punto, visti gli ascolti che hanno riportato avanti Raidue. La rete diretta da Andrea Fabiano ha vinto la serata degli ascolti di mercoledì con un 20% di share (e quasi 4 milioni di telespettatori di media), risultato che Raidue non totalizzava da tre anni. Non solo, la rivisitazione del programma di trent'anni fa è piaciuta nei modi e nelle immagini, con Andrea Delogu puntuale nel riportare alla luce i momenti più belli, l'improvvisazione e gli aneddoti dell'ammiraglio Arbore e del bravo presentatore Frassica.

Un 20% (e sulla seconda rete) che Fabio Fazio ancora sogna e chiede nelle preghiere della sera. È riuscito a centrarlo soltanto nella prima puntata domenicale, la più vista finora. Poi nelle settimane successive è sceso di diversi punti (in qualche occasione pure sotto il 14%). 

I costi di produzione, compresi lo studio e la messa in onda, delle due puntate di Indietro Tutta 30 anni e l'ode sfiorano i 400mila euro a puntata, poco meno di quanto costa mediamente una trasmissione di Fazio, che per arrivare a questa media a puntata ne ha dovute metterne in produzione una cifra esorbitante, mesi e mesi di messa in onda. Arbore e Frassica ne faranno appena un'altra, mercoledì prossimo. 

Tuttavia, i soldi spesi per una prima serata di Indietro Tutta Trenta e l'ode sono un terzo di quanto sia costata una puntata di Stasera a casa Mika che ha portato a casa soltanto un 7% di share. 

Quindi, riassumendo: Arbore è costato un terzo di Mika ma ha fatto il triplo degli ascolti. Qualità-Prezzo ottimale. 
Giovedì 14 Dicembre 2017, 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP