Ciccio Graziani a “Vieni da me” commuove con la sua poesia dedicata a Scirea, Caterina Balivo emozionata

Venerdì 10 Gennaio 2020

Ciccio Graziani ha commosso lo studio di “Vieni da me” su Rai1 quando ha letto a Caterina Balivo la poesia che ha dedicato a Gaetano Scirea, scritta di notte dopo aver sognato il compagno di Nazionale scomparso.

«Stavo dormendo quando, verso le 4 del mattino mi sono svegliato e ho detto a mia moglie: “Ho sognato Gaetano Scirea. Anzi, non l’ho sognato, era qui con noi, in questa camera”. Mia moglie mi ha detto di rimettermi a dormire, ma io mi sono alzato e sono andato in cucina per bere un bicchiere d’acqua. Mi sono seduto e mi è venuto d’istinto prendere un foglio e una penna, e ho cominciato a scrivere. Ero sbalordito, perché io non ho mai scritto nulla e non sono bravo nelle rime. La mattina dopo ho raccontato a mia moglie cosa mi fosse successo, e lei non ci credeva. Questa poesia non l’ho scritta io, l’ha scritta Gaetano».

Ultimo aggiornamento: 19:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA