«Città segrete», Corrado Augias sotto accusa: «Basta vittimismo, su di me meschino provincialismo»

Lunedì 19 Aprile 2021 di Valentino Di Giacomo
«Città segrete», Corrado Augias sotto accusa: «Basta vittimismo, su di me meschino provincialismo»

«Santo Cielo, ma non ho mica parlato solo di Maradona e di Cutolo! Penso di aver fatto vedere tante cose belle di Napoli, non capisco perché si siano scatenate tutte queste polemiche». Corrado Augias, il giorno dopo la messa in onda del suo discusso approfondimento sulla città, è solo un po' irritato, ma non ritiene di doversi scusare. Anzi, il decano dei giornalisti italiani contrattacca.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 09:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA