Baglioni sfida Venditti a biliardino a Uà: «Eravamo una bella coppia caro Claudio»

Sabato 11 Dicembre 2021 di Eva Carducci
Baglioni sfida Venditti a biliardino a Uà: «Eravamo una bella coppia caro Claudio»

«A Cesena siamo andati in una bisca, la nostra anima coatta ha preso il sopravvento, mica quella da cantautori. Ricordo che due ragazzi ci sottovalutarono, ma noi eravamo fortissimi e abbiamo vinto a biliardino contro di loro. Sono sicuro che in quel bar ci sia ancora una targa dedicata a noi due. Eravamo una bella coppia caro Claudio». 

Sul viale dei ricordi, e dei giochi arcade, entra in scena a , il programma condotto da Claudio Baglioni, Antonello Venditti. La partita poi passa al tavolo da ping pong, ma con scarso successo da parte del conduttore della serata: «Niente da fa', dopo ti faccio l'antidoping» scherza Baglioni con l'amico, e collega, di vecchia data. 

Arriva poi il turno del flipper, dove Venditti invoca Verdone, e il movimento di bacino per fare punti: «A questi giochi non siamo più forti, meglio le partitelle a musica».

Abbandonato il tavolo da gioco i due si incitano a vicenda sul successo del cantautore romano: Che fantastica storia è la vita. Al termine della canzone arriva Giorgio Panariello, in veste di barman, e offre a Venditti un cocktail azzurro. Il nome? Lazio. 

Ultimo aggiornamento: 23:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA