Covid, boom di vip positivi: il virus viaggia negli studi televisivi da Milano a Roma

Sabato 31 Ottobre 2020 di Veronica Cursi

L'ultima ad annunciarlo è Giorgia Rossi, conduttrice di Pressing: «Ciao a tutti, purtroppo è toccato anche a me..positiva al Covid-19. Sono a casa, sotto osservazione medica», scrive sul suo profilo Instagram. Ma è solo la prima di una lunga lista di personaggi del mondo dello spettacolo che in queste settimane hanno annunciato di essere stati contagiati dal virus. Lavorano tutti nel mondo della tv e molti di loro quotidianamente fanno spola tra Milano e Roma per condurre programmi, fare ospitate, partecipare a trasmissioni televisive.

Gf Vip, Franceska Pepe non si presenta in studio: «Ho il Covid, il test sierologico è risultato positivo»

I vip contagiati

Il Covid viaggia con loro sui treni o sugli aerei che li portano ogni settimana a lavorare in una città e a tornare poi lì dove vivono: Mediaset e Rai, Milano e Roma. Negli studi televisivi i controlli sono serrati: ad ogni persona che entra negli studi - dai cameraman agli ospiti - viene efettuato un test rapido per evitare che un possibile asintomatico possa venire a contatto con qualcuno. Ed è così che, di volta in volta, spesso si scopre la positività di questo o quel personaggio. E' successo, ad esempio, ieri per Franceska Pepe, ex concorrente del Gf Vip: doveva essere in studio a Roma: positiva, senza sintomi, rimandata a casa.

 

Anche Gerry Scotti ha annunciato qualche giorno fa di essere positivo al Covid: da Milano viaggia regolarmente su Roma dove conduce Tu Si Que Vales insieme alla squadra della De Filippi. Alessia Marcuzzi, romana, che a Milano soggiorna spesso per condurre le Iene (dove prima di lei era risultato positivo Giulio Golia) ha tenuto i suoi fan col fiato sospeso per giorni: positiva al tampone rapido, poi negativa al molecolare, di nuovo positiva al test effettuato prima di entrare in studio a Mediaset (e dunque rispedita a Roma) e ancora una volta negatva. 

Il Covid ha colpito anche Striscia la Notizia. Stavolta a risultare positivo è stato Valentino Picone: «Purtroppo il tampone ha confermato che ho il Covid. Voglio rassicurare tutti: sto bene. Spero di tornare presto accanto a mio compare», scriveva sui social.

E' uscita dall'ospedale e sta bene Mara Maionchi che si sarebbe contagiata negli studi del programma Italia's got Talent, registrato a Milano, stesso luogo in cui avrebbe contratto il virus anche la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. La "Divina" infatti era stata protagonista di alcune registrazioni del programma, insieme a concorrenti, tecnici e produttori. Durante il ricovero in ospedale, lo staff di Mara Maionchi aveva più volte rassicurato in fan sulle sue condizioni, ribadendone serenità e la totale fiducia nei medici. E dal programma hanno sempre confermato il rispetto dei protocolli, dalla misurazione della temperatura ai test molecolari. Specificando che le registrazioni erano terminate domenica undici ottobre e fino al quel giorno tutti gli esami effettuati avevano dato esito negativo. 

E che dire di Carlo Conti, anche lui positivo, che ieri sera ha condotto Tale e Quale show da casa? Non è sfuggita al virus neanche Paola Perego: «Sono asintomatica a casa sotto controllo medico», rassicura i fan. Solo due giorni prima dell'annuncio era stata ospite a Forum con Barbara Palombelli. Mentre aveva fatto discutere la scelta di Maurizio Costanzo registrato il 26 ottobre (giorno di entrata in vigore del nuovo Dpcm) in un teatro pieno in ogni ordine di posto.«Pago il sierologico per tutti -  aveva replicato - Volete sapere come funziona? È facile: il pubblico della mia trasmissione prima di entrare fa il test sierologico, e così tutti gli ospiti. Fra una persona e l'altra c'è un plexiglass, e anche fra un ospite e l'altro c'è un plexiglass. Perché non fanno così anche nei teatri? Possono farlo tutti. Facciano così, invece che rompere e fare polemiche!». 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA