Cristina Quaranta, il racconto choc sull'ex al Gf Vip: «Mi ha buttato i soldi sul letto come una putt*** e cacciata via»

Cristina Quaranta, il racconto choc sull'ex al Gf Vip: «Mi ha buttato i soldi sul letto come una putt*** e cacciata via»
Venerdì 14 Ottobre 2022, 09:48 - Ultimo agg. 15 Ottobre, 11:02
3 Minuti di Lettura

Cristina Quaranta dopo il grande successo tv - Non è la Rai, Striscia la Notizia - è rimasta a vivere a Milano dove lavora in un ristorante romano. Ma a scioccare il pubblico del Grande fratello Vip, durante la diretta di giovedì sera, è stato il suo racconto sull'ex compagno che l'ha cacciata di casa in malo modo e all'improvviso dopo tre anni di relazione.

Adriana Volpe choc su Istagram: «Ho registrato le conversazioni tra mia figlia e suo padre»

GF Vip, il dolore di Cristina sull'ex: «Mi ha buttato i soldi sul letto come una putt*na e cacciata via»

Il compagno a cui fa riferimento Cristina Quaranta nel suo doloroso racconto, non è l'ex marito e padre della figlia Aurora, ma di un uomo misterioso che le ha spezzato il cuore. Durante la diretta di giovedì sera l'ex star di Non è la Rai ripercorre con Signorini le tappe della sua storia.

Il racconto choc

«Siamo stati insieme tre anni - racconta Cristina Quaranta - tre anni meravigliosi, mille giorni unici in cui sono tornata ad avere le farfalle nello stomaco, sembravo una ragazzina di 15 anni per quanto fossi innamorata». Lo choc arriva all'improvviso: «L’uomo con cui stavo voleva un figlio e io a 45 anni avevo comunque deciso di darglielo, la settimana dopo però mi dice ‘Cri non ti amo più, togliti dai cogli*ni e fai le valige!’. Mi ha lanciato sul letto 5mila euro in contanti come se fossi una putt*na e mi ha cacciata di casa. Era il 6 dicembre del 2017, vivevo ancora con lui con i suoi figli e con mia figlia. Per tre settimane, mentre cercavo un altro posto dove andare, ho vissuto nella stanza che era di mia figlia Aurora, dormivo e mangiavo sola perchè i figli del mio compagno non mi rivolgevano la parola. Non ho mai avuto la possibilità di provare a chiarirmi con lui. Lui ha voluto che mi separassi legalmente dal papà di mia figlia, la mia ambizione era avere una vita normale, quindi quando lui mi chiese di separarmi legalmente non voleva che fossi bigama ereo felice, mi diceva che si sarebbe occupato di me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA