Domenica In, Zazzaroni punge Galante: «Aveva due grandi passioni, il calcio era la seconda»

Domenica 31 Ottobre 2021
Domenica In, Zazzaroni punge Galante: «Aveva due grandi passioni, il calcio era la seconda»

Domenica In: nella prima parte della trasmissione ci sono, ospiti di Mara Venier, anche Ivan Zazzaroni e Fabio Galante. Si parla di Ballando con le Stelle e intervengono sia il giudice che l'ex calciatore, concorrente in gara.

 

Fabio Galante, ex difensore, ha parlato così della sua carriera: «Sono orgoglioso perché ho trasformato in una professione la passione che mi ha trasmesso mio padre. Ho giocato ad alti livelli, sono arrivato in serie A e ho giocato con e contro i più grandi campioni della mia epoca».

Ivan Zazzaroni, però, ha iniziato a fare dei riferimenti, nemmeno troppo impliciti, al passato da donnaiolo di Fabio Galante. Che, capendo subito dove volesse andare a parare il giornalista, ha scherzato così con Zazzaroni e con Roberto Alessi, direttore di Novella 2000: «Non cominciate, mi fate infuriare, vi picchio qui in studio, in diretta».

 

Il direttore del Corriere dello Sport e giudice di Ballando con le Stelle, però, non desiste e lancia la frecciata nei confronti di Fabio Galante. «Lo conosco molto bene, nel 1998, quando giocava con l'Inter, l'ho seguito ovunque in Europa. Diciamo che aveva due grandi passioni ed il calcio era la seconda...», le parole di Ivan Zazzaroni.

 

Fabio Galante, un tempo grande playboy, oggi sembra aver messo la testa a posto e ha trovato la stabilità con l'affascinante Francesca Falomo. «Ho la fortuna di aver trovato una donna seria, bellissima e molto intelligente. Con lei penso di sposarmi e di avere dei figli», spiega l'ex calciatore che tra venti giorni compirà 48 anni. «Hai anche l'età giusta, è ora», lo incalza ancora Ivan Zazzaroni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento